Lecce, a piccoli passi verso il paradiso della cultura

0
304

 Lecce

Lecce è nella “short list” con Cagliari, Matera, Perugia-Assisi, Ravenna e Siena  da cui il Mibac (Ministero beni artistici e culturali) sceglierà la Capitale europea della Cultura 2019.

Il sogno del capoluogo salentino continua sulle ali dell’entusiasmo e sulle braccia lavoratrici di chi sta infondendo tutto il proprio impegno per far sì che venga realizzato, a partire dalla Provincia che insieme all’Amministrazione Comunale di Lecce a allo staff di Airan Berg superano  l’ostacolo più grande e si avvicinano al prestigioso traguardo. La commissione si riunirà nuovamente tra un anno esatto. Per ora è d’obbligo in modo fiero dire: “Vittoria”.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce-Prato: le probabili formazioni
Next article“Sulla buona strada”, al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale