Stalker violento denunciato a Veglie

0
2595

Stalker violentoVeglie (Le) – Serata movimentata a Veglie, quella di ieri sera. Scenario  un rapporto sentimentale tormentato che da ieri ha verosimilmente conosciuto la tappa finale: una tappa fatta di violenza, spavento, oggetti buttati all’aria, danneggiamenti e minacce di morte, ripetute persino alla presenza dei Carabinieri.

Erano le 21.30 di ieri quando un 37enne di Veglie, incensurato, ha suonato alla porta della casa della sua ex compagna, dalla quale si era separato da pochi mesi. Stando alla denuncia della donna, dopo un primo scambio di battute polemiche, l’uomo si è introdotto a forza in casa e, in preda all’ira, ha cominciato a inveire, a rompere suppellettili e a minacciarla di morte.
Inutile il tentativo di mediazione di altre persone intervenute: il 37enne, furente per motivi non meglio definiti, ha continuato nel suo intento per poi allontanarsi d’improvviso.

Dopo alcuni minuti, però, il bis. La vittima, andata via da casa per prudenza, con una pattuglia Radiomobile dei Carabinieri è tornata nella propria abitazione scoprendo che, nel frattempo, l’ex compagno vi si era introdotto, facendo ulteriori danni. E nemmeno la presenza dei militari ha scoraggiato l’uomo a formulare ulteriori minacce di morte.

Di qui il passaggio per tutti in caserma, a Campi Salentina: al termine, dopo svariate ore nel corso della notte, a carico dell’uomo è stata formalizzata una denuncia per atti persecutori, maltrattamenti in famiglia e violazione di domicilio. I Carabinieri sono ora al lavoro per approfondire ulteriormente la questione