Scompare Rocco Maurelli, grave perdita per l’intero territorio

0
50

E’ scomparso ieri Rocco Maurelli, 80 anni, conosciuto da tutti come un vulcano di idee e un grande realizzatore di progetti.

Ha ricoperto l’incarico di consigliere comunale della sua Leverano negli anni ’70 e per molti anni anche quello di componente del Comitato Federale del Pci provinciale. Insieme all’esperienza politica e amministrativa, è stato soprattutto un instancabile protagonista del mondo associativo imprenditoriale. Fin dagli anni ’70 dirigente e segretario provinciale della Cna (Confederazione nazionale degli Artigiani) e successivamente di Confesercenti. Nell’ottobre del 1988 dà un fondamentale impulso alla creazione di Api (Associazione Piccole e Medie Imprese) a Lecce. Nel dicembre del ’92, invece, si deve sempre al suo grande impulso la costituzione di Claai, di cui è stato sino alla fine presidente onorario. Fondamentale, infine, il suo contributo alla nascita degli enti bilaterali dell’artigianato (Ebap, Edilcassa di Puglia, Edilscuola, Cprp) di cui è stato apprezzato amministratore.

Ma il suo obiettivo primario è sempre stato quello di trasmettere ai più giovani le sue conoscenze, i suoi stimoli e i suoi insegnamenti, il più importante è sempre stato il ruolo sociale dell’impresa, considerata non come occasione di arricchimento personale del singolo imprenditore, ma – proprio in quanto corpo sociale – uno strumento di benessere per una comunità ben più ampia.

Da ieri, Confapi Lecce, Claai Puglia e l’intero territorio salentino, perdono sicuramente un punto di riferimento importantissimo.

La salma di Rocco, prima di essere tumulata, resterà fino alle 17 di oggi presso la sala mortuaria di via Madonna del Buon Consiglio a Trepuzzi.