Tutto è bene quel che finisce bene: i pompieri salvano un gattino a Novoli

0
902

VdfNovoli (Le) – Tutto è bene quel che finisce bene. Questo avrà pensato il gattino che oggi è stato messo in salvo dai Vigili del Fuoco a Novoli. Erano da poco passate le 10 quando una volontaria dell’ENPA locale, allertata dai vicini dell’abitazione (in via Umberto I°) in cui era rimasto intrappolato il gattino, ha chiamato il Comando di Polizia Municipale per segnalare il continuo miagolio del malcapitato animale. Gli uomini del Comandante Raffaele Paladini hanno subito chiamato il numero d’emergenza dei Vigili del Fuoco.

Arrivati sul posto “i pompieri” con tanta fatica, dopo aver accertato dove fosse l’animale, hanno incominciato le operazioni di recupero del gatto. Tre di loro, infatti, si sono calati dal terrazzo dell’abitazione confinante all’appartamento disabitato, per riuscire poi ad aprire la persiana ed entrare. Una volta all’interno è stato un gioco da ragazzi prendere il gattino che sembrava stesse lì ad aspettare i suoi salvatori. All’operazione hanno partecipato i vigili, i vicini, e la volontaria che alla fine hanno potuto sorridere del singolare accadimento. Eppure quando si parla di Vigili del Fuoco si pensa a tante cose, a tante calamità, invece questi ligi lavoratori si mettono in gioco, anche in modo pericoloso, per tante piccole situazioni come queste. Un grande applauso a tutti quanti… e sicuramente il gattino avrà imparato la lezione e non si intrufolerà più ovunque, anche perché solo lui può sapere come ha fatto per mettersi nei guai.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNocerina-Lecce: le pagelle. Letale Doumbia, che gol Beretta!
Next articleTorre Chianca, il ritorno allo splendore, dopo il restauro