Paura a Villa Baldassarri, un corto circuito incendia la croce luminosa sul campanile della Chiesa

0
167

Villa Baldassarri (Le) – Momenti di tensione a Villa Baldassarri, dove una tranquilla serata di ottobre, ha rischiato di trasformasi in una sciagura.

Erano infatti le 21 circa, quando, domenica sera, nella piazza della frazione di Guagnano, si è improvvisamente incendiata la croce luminosa presente sul campanile della chiesa parrocchiale “S. Maria del Carmelo”, guidata dal parroco don Antonio Miccoli, succeduto a don Antonio Forte il 4 settembre scorso.

Il principio di incendio non è passato inosservato ed ha subito richiamato l’attenzione dei presenti in piazza i quali, resisi conto del pericolo, si sono riversati nei pressi della chiesa, prodigandosi poi nell’allertare immediatamente i Vigili del Fuoco.

Giunti sul posto i pompieri sono riusciti tempestivamente a domare l’incendio, evitando così il coinvolgimento di altre abitazioni limitrofe. Non si segnalano, dunque, danni a persone o alle case attigue alla chiesa.

Da un primo sopralluogo dei Vigili del fuoco, non si registrato neppure danni al campanile in cima al quale era collocata la croce luminosa; gli accertamenti hanno poi confermato che si è trattato di un cortocircuito causato, con molta probabilità, dal violento temporale che nel pomeriggio ha riguardato la zona di Villa Baldassarri.