Novoli, ritrovato ricoverato in ospedale il giovane senegalese di cui si erano perse le tracce

0
1373

Scomparso a NovoliNovoli (Le) – Thiam Moustapha, 22 anni, senegalese ma residente a Novoli in via Pendino, è stato ritrovato. La notte scorsa si erano perse le sue tracce. Il giovane, in preda a forti spasmi addominali, si era recato in Guardia Medica. Lì, gli era stato diagnosticato un blocco intestinale e per questo Moustapha era stato prontamente condotto e ricoverato nel vicino ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Da giovedì sera, però, il fratello che vive con lui a Novoli non aveva più alcuna notizia del congiunto. Per questa ragione, stamane si era recato presso la locale stazione dei Carabinieri per sporgere denuncia. 

L’immediata mobilitazione dei cittadini novolesi, fortunatamente, ha risolto il caso. La notizia è rimbalzata sui social network (che, il più delle volte, come in questo caso, non sono da considerarsi bubboni malefici) e si è venuti a capo della misteriosa scomparsa. 

Tutto è bene quel che finisce bene.