Novoli, ennesimo incidente sull’incrocio di Via Carmiano. A quando provvedimenti risolutivi?

0
2985

Peugeot su via CarmianoNovoli (Le) – Auto ferme al centro della strada, traffico bloccato, frammenti di carrozzeria per terra e vigili che effettuano i rilievi del caso, stanno diventando scene quasi quotidiane presso l’incrocio che unisce Via Carmiano e Via Verga.

Ancora una volta il crocevia novolese torna a far parlare di sé per un sinistro tra automobili, che non è il primo, ma rischia di non essere nemmeno l’ultimo. Solo questa mattina, infatti, l’ultimo incidente in ordine di tempo: due i veicoli rimasti coinvolti, ma appena pochi giorni prima si è verificato un altro scontro, sempre nello stesso punto.

Occorre precisare che sono stati numerosi negli ultimi mesi gli incidenti che hanno riguardato la strada che da Carmiano giunge a Novoli; ciò dovrebbe bastare a far suonare un campanello d’allarme, allorquando le dinamiche risultano essere sempre le stesse. Complice l’andatura delle auto che troppo spesso giungono all’incrocio a gran velocità, nonostante il dosso artificiale, di recente installazione, presente su via Verga e i segnali di Stop.

Specchio parabolicoTuttavia sarebbe necessario prendere ulteriori provvedimenti per rendere più sicura la viabilità, implementando le indicazioni con la segnaletica orizzontale – oggi del tutto assente -, allo scopo di rendere più visibile il punto di incontro tra le due vie. Da segnalare, inoltre, lo stato di abbandono dello specchio parabolico, che andrebbe riparato o sostituito, poiché usurato dal tempo, arrugginito, incrinato e del tutto inutile alla causa.

Basterebbero, dunque, poche accortezze, unite alla prudenza e all’attenzione degli stessi automobilisti, per garantire la sicurezza e l’incolumità dei numerosi cittadini che giornalmente percorrono quel tratto viario.