Lecce, problemi idraulici all’Istituto Galilei

0
1201

Scuola allagataLecce – Non sarà, di certo,  passata inosservata la forte pioggia che sta colpendo il nostro Salento e, ancor di più, non lo sarà stato per gli studenti dell’Istituto Tecnico per Geometri “Galileo Galilei” sito in piazza Palio nel nostro capoluogo di provincia.
Stamane, al suono della campanella alle otto, gli scolari si sono trovati davanti ad una sorpresa bagnata: nell’edificio nel corso della notte e delle prime ore del giorno ha cominciato a penetrare acqua, causando dei veri e propri allagamenti.

La causa? I primi controlli fanno pensare che si sia verificata un’otturazione o, comunque, un blocco dei condotti della fognatura che avrebbero portato, poi, ad un conseguente allagamento dei corridoi, in primis, ma anche di alcune aule; ovviamente bisognerà aspettare il responso delle autorità competenti, allertate del problema, per capire come sono andate davvero le cose. Nel particolare le aree più colpite sono state i sotterranei e i bagni, ma anche le aule dei ragazzi non sono state risparmiate: l’acqua piovana è penetrata anche lì ed è stata  facilmente visibile dalle pareti dalle quali trapelava acqua specialmente in un’aula che ospita la classe di un quarto superiore del vicino istituto tecnico “Grazia Deledda”. L’edificio, infatti, è così spazioso che accoglie anche alcune classi del “Liceo Scientico Banzi-Bazoli” e , appunto, del Deledda.

{gallery}Gallerie/galileilecce{/gallery}

Proprio una di queste aule presentava una finestra lesionata con un bel pezzo di vetro mancante che ha facilitato l’ ingresso dell’acqua piovana all’interno . Quello di stamattina, dunque, è stato un evento che ha spiazzato tutti, sia alunni che docenti tanto che si è ricorso ai ripari con mezzi di fortuna: fogli di giornale stesi a terra per assorbire e per impedire che qualcuno potesse scivolare, cartelli di attenzione, operatori scolastici impiegati nella pulizia per tutto il tempo della giornata scolastica, bagni resi inagibili, stracci apposti sui davanzali delle finestre, mentre le classi più colpite sono state spostate in sale dei piani superiori rimaste indenni. Cosa dice il corpo docente? Sorpreso dell’accaduto non ha potuto far altro che rassicurare gli studenti, promettendo degli immediati interventi previsti per domani se la situazione continuerà a peggiorare. I ragazzi, da parte loro, sono rimasti molto amareggiati e promettono delle proteste nei confronti della dirigenza che non avrebbe corso ai ripari quando ancora ce n’era tempo.

La questione più importante, adesso, è che si ricominci al più presto a lavorare come di consueto. 

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleBasta un poco di pioggia e il Salento va giù
Next articleLecce, Savino Tesoro: “Sono aperto a trattative”