Lecce, concluso oggi il corso formativo delle Guardie Ecozoofile ANTA

0
988

Conclusione corso ANTALecce – Si è concluso, questa mattina il percorso formativo delle Guardie Ecozoofile ANTA (alcune decretate ed altre in  attesa del decreto), con la consegna degli attestati, presso la Casa Circondariale di Lecce, alla presenza dei massimi esponenti della Polizia Penitenziaria di Lecce, a Borgo San Nicola, dalla direttrice del Penitenziario, la dr.ssa Rollo, al comandante della stessa Socci. 

Dopo il percorso teorico, che le aspiranti guardie hanno tenuto nei comuni di NOVOLI, GUAGNANO e SQUINZANO, in collaborazione con L’UNIONE DEI COMUNI del Nord Salento, gli aspiranti hanno dovuto affrontare il corso pratico di MGA (METODO GLOBALE AUTODIFESA) che, hanno svolto presso la palestra della Casa Circondariale di Lecce, in collaborazione con la Polizia Penitenziaria, gli istruttori Bruno Fina e Lorenzo Matarazzo, coadiuvati dall’istruttore e coordinatore provinciale ANTA, Diego Rollo. Un ulteriore passo verso l’istituzione del nucleo delle Guardie Ambientali che ANTA e le istituzioni vogliono preparate e istruite come si deve, anche perché le guardie ecozoofile sono riconosciute dalla legge come  agenti di POLIZIA GIUDIZIARIA.

Un ringraziamento va quindi, da parte di ANTA PUGLIA e del coordinamento di LECCE e dei suoi dirigenti, alla POLIZIA PENITENZIARIA  auspicando una duratura e sempre più disponibile collaborazione.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, “SVUOTA TUTTO”: due giorni per evitare l’Ecotassa
Next article“El desayuno de los gauchos” viaggio nelle atmosfere musicali di Elisabetta Guido.