Ferragosto, intensificati i controlli da parte della Polizia di Stato

0
345

PoliziaLecce – Com’è noto, in questo periodo, il territorio della Provincia di Lecce diventa meta di un notevole flusso turistico, pertanto, considerato il boom di presenze in arrivo sia nella città di Lecce che sui litorali ionico e adriatico, la Polizia di Stato è stata impegnata sin dall’inizio della stagione estiva, e con sensibile incremento in questi giorni, nell’effettuazione di servizi straordinari di controllo del territorio.

Nell’ambito degli stessi sono stati effettuati mirati servizi di prevenzione su strada  e nei luoghi della “movida” presso le maggiori attrattive balneari disseminate sulla costa , al fine di garantire maggiore sicurezza sulle arterie stradali e assicurare una più efficace azione di contrasto delle attività di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti nonché dei reati predatori in sensibile aumento in tale periodo.

A tali servizi hanno concorso numerosi agenti della Polizia di Stato in forza presso la Questura, i Commissariati della provincia, il Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, i  Reparti Mobili  e la Polizia Stradale.

Nell’ultima settimana sono state identificate e controllate n. 2806 persone, n. 1820 veicoli, n. 168 sono state le contestazioni al Codice della strada elevate, n. 43 le patenti ritirate, n. 7 i veicoli sequestrati. Dei n. 596 test effettuati con etilometro n. 22 sono risultati positivi.

Relativamente alle attività di prevenzione e contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti sono stati effettuati sequestri per complessivi 3,450 kg di marijuana e hashish, 208 gr. di cocaina e n. 7 su 11 i positivi ai narcotest effettuati. Si è proceduto all’arresto di n. 12 persone per attività di spaccio mentre nei confronti di 8 si è proceduto alla denuncia a piede libero. N. 16 invece il numero delle contestazioni amministrative (ex art. 75 Dpr 309 del 90)elevate a carico degli assuntori, trovati in possesso di dosi per uso personale di sostanza stupefacente. N. 11  le persone denunciate per reati contro il patrimonio per lo più furti e rapine.

polizianotteRelativamente ai controlli della  Polizia Stradale effettuati nel solo weekend di ferragosto i servizi di pattugliamento sono stati intensificati soprattutto nelle ore notturne, sulle arterie che conducono alle località turistiche ed in particolar modo su quelle adducenti ai locali di intrattenimento e svago, discoteche, ecc., con servizi mirati alla prevenzione e repressione di gravi violazioni come la guida in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope, con l’utilizzo di precursori ed etilometri.

Tali dispositivi di controllo sono stati effettuati da personale della Specialità di Lecce e di Bari unitamente a personale sanitario della Polizia di Stato per l’accertamento su strada dell’assunzione di droghe e alcool da parte dei conducenti di veicoli. L’accertamento dell’eventuale alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool è avvenuta con precursori ed etilometri in uso alla Polizia Stradale.

L’attività di accertamento delle condizioni psico-fisiche dei conducenti dovuta all’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti è avvenuta utilizzando test qualitativi monouso per la ricerca di tracce di droghe nella saliva dei conducenti. I controlli sono avvenuti a bordo di idoneo automezzo della Polizia di Stato per eseguire con la dovuta riservatezza gli accertamenti clinici analitici con apparecchi portatili, a lettura automatica e con stampa del risultato, su campioni di saliva prelevati, in modo non invasivo, direttamente sulla strada. Naturalmente il prelievo di ogni campione biologico da sottoporre ad analisi nell’apparecchiatura è stato svolto a cura del personale medico-sanitario della Polizia di Stato.

 In caso di esito positivo dei test rapidi di screening, ulteriori aliquote di campioni di saliva prelevate, con le garanzie medico-legali richieste dalla vigente normativa, sono stati trasportati presso il Centro Ricerche di Laboratorio  e Tossicologia Forense della Polizia di Stato di Roma, dove verranno analizzati con metodiche di secondo livello di elevata precisione ed affidabilità. In caso di esito positivo dell’esame di conferma, la Sezione Polizia Stradale di Lecce procederà alla contestazione dell’illecito di cui all’art. 187 C. d. S., alla trasmissione della patente di guida alla Prefettura competente e al sequestro del veicolo ex art. 224 ter C.d.S. finalizzato alla successiva confisca qualora il trasgressore risultasse anche proprietario del veicolo.

Nel corso del servizi la  sono state controllati 715 veicoli i cui conducenti sono stati sottoposti tutti a test di screening per l’assunzione di alcool con precursori che valutano la presenza di alcool nell’aria espirata; i conducenti positivi al precursore sono stati sottoposti alla prova dell’etilometro; 15 le patenti ritirate ed altrettante persone sanzionate per guida sotto l’effetto di alcool. Tra queste nr. 7 sono risultate positive anche al test di screening degli stupefacenti (cannabinoidi, cocaina e anfetamine) che, in caso di conferma della positività attraverso le analisi di verifica di laboratorio, verranno denunciate per guida sotto l’influenza di stupefacenti. 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, serata al ritmo della musica raggae, balkanika e della pizzica sperimentale il 18 agosto
Next articleDai domiciliari al carcere, arrestato dai Carabinieri di Squinzano