Droga, un arresto per spaccio

0
640
Massimiliano Leo, classe 1975

Il 15 settembre scorso i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Campi Salentina, coadiuvati dal personale del Nucleo Cinofili di Modugno (BA), hanno eseguito una specifica attività per contrastare lo spaccio di stupefacenti nel litorale ionico.

All’esito di tale operazione è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio un 42enne residente a Porto Cesareo, Massimiliano Leo, trovato in possesso di 15 dosi di cocaina più altro stupefacente pronto per essere suddiviso al dettaglio, oltre al classico bilancino e al materiale per frazionare la droga per essere pronta allo smercio.

Leo da tempo era sotto stretto controllo dei militari che lo hanno atteso il rientro dal lavoro e hanno svolto la perquisizione con l’ausilio dell’unità cinofila, la quale ha permesso in breve tempo di rinvenire lo stupefacente all’interno dell’abitazione, occultato in un frigorifero.

Leo è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione della magistratura.