Campi Salentina, istituiti “Parcheggi Rosa” per donne in stato di gravidanza e neo-mamme

0
227

Campi S.na (Le) – L’Amministrazione Comunale ha approvato l’iniziativa “Parcheggi Rosa” per l’istituzione di stalli di sosta riservati alle donne in stato di gravidanza e/o alle neomamme con prole fino a due anni di età.

Le aree individuate sono le seguenti;
– n. 1 stallo in Via Puglia civ. 2, nei pressi dell’Ufficio Postale;
– n. 1 stallo in Via Pacinotti, lato Villa Comunale – di fronte all’INPS;
– n. 1 stallo in Piazza Mercato, nei pressi del Municipio;
– n. 1 stallo in Via Taranto civ. 139, nei pressi di banche, farmacie e studi medici.

Gli stalli di sosta riservati sono individuati da apposita segnaletica verticale ed orizzontale: le strisce che delimitano l’area di sosta sono di colore rosa mentre la segnaletica verticale riporta l’apposita dicitura “Parcheggio rosa”.

“I “Parcheggi Rosa” rappresentano un grande contributo sociale per le donne in stato di gravidanza o con neonati al seguito – afferma l’Assessore ai Servizi Sociali e alle pari opportunità e promotore dell’iniziativa, Alessandro Conversano – consentendo loro una migliore e agevolata mobilità all’interno del centro urbano. Il rispetto delle aree di sosta “Parcheggi Rosa” – aggiunge – è demandato unicamente alla responsabilità e al senso civico, ma siamo convinti che una comunità attenta e sensibile come quella di Campi Salentina capirà l’importanza di questa iniziativa”.

Le donne residenti o domiciliate nel Comune di Campi Salentina, in stato di gravidanza e/o con prole fino a due anni di età, in possesso della patente di guida di categoria B o superiore in corso di validità, hanno quindi la possibilità di ottenere il “Pass Rosa” che consente di sostare negli stalli di sosta riservati.

“Devo ringraziare il corpo di Polizia Locale di Campi Salentina nella persona del Comandante Raffaele Paladini per il sostegno e l’aiuto nella realizzazione di questa iniziativa – sostiene Fabrizio De Luca, Assessore all’ambiente con delega sulla Polizia Locale, viabilità e traffico. Il comando della Polizia Locale, infatti, oltre ad aver contribuito fattivamente allo sviluppo dell’iniziativa e all’individuazione delle aree per i “Parcheggi Rosa” sarà direttamente responsabile della procedura per il rilascio dei pass”.

Il pass è strettamente personale e non cedibile e i requisiti e le modalità per il rilascio sono le seguenti:

– il Pass avrà durata sino alla data del secondo compleanno del neonato e potrà essere rilasciato all’interessata in stato di gravidanza, certificato da un medico;
– il Pass potrà essere rilasciato, previa presentazione di autocertificazione recante il nome e cognome e la data di nascita del figlio, anche dopo la nascita di quest’ultimo, ma, in tal caso, la scadenza del pass coinciderà con la data del secondo compleanno del neonato;
– per ogni donna interessata sarà rilasciato un solo Pass, su cui verrà indicata la data di scadenza e le generalità dell’intestataria.
– il Pass potrà essere rilasciato alle aventi diritto previa richiesta scritta. L’istanza dovrà contenere le generalità della richiedente e la presa d’atto che in caso di sopravvenuta mancanza dei requisiti richiesti il pass non potrà più essere utilizzato e dovrà essere tempestivamente restituito. Alla richiesta dovrà essere allegato il certificato medico;
– il Pass dovrà essere esposto in maniera visibile esclusivamente nella parte anteriore del veicolo, sul parabrezza;
– il Pass verrà rilasciato gratuitamente all’interessata. In caso di smarrimento, distruzione, deterioramento, furto, verrà rilasciato un nuovo pass previa denuncia.

Per le donne domiciliate nel Comune di Campi Salentina il rilascio del Pass sarà subordinato alla disponibilità di locali ad uso abitativo nel Comune stesso. Tale disponibilità dovrà essere dimostrata tramite contratto di locazione regolarmente registrato od altro documento equivalente che dimostri l’utilizzo dei locali (ultima bolletta per fornitura energia elettrica o gas).