Un adolescente di 12 anni, così traccia un compito

0
439

Adol. 1Evidente un pluristile grafico. Eppure, a questa età, è difficile già trovare conferma in uno stile in quanto, così come è in formazione ed in fieri la personalità, anche il tratto grafico inizia a prendere forma ma tende a cambiare per dare poi espressione definitiva in età più avanzata.

Cosa può significare? L’adolescente vive e subisce un ambiente in cui gli adulti intorno a sé hanno molta influenza, di conseguenza si potrebbe dire che è più “avanti” rispetto all’età anagrafica, ha diversi modelli da imitare e quindi molta confusione in quanto tali modelli rientrano nel suo modo di vivere influenzandolo a tal punto da intervenire sulla sua crescita poco spontanea…

Ad. 2

Ripassi, cancellature…  fanno emergere indecisioni, paure, incertezze, facenti parte  dell’ età ma la grafia assume tratti diversi ed espressioni diverse in quanto lui vuol essere ciò che non è…

Perché tenta di nascondersi? Ciò merita più approfondimento ed un intervento adeguato.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce, il 21 dicembre, Koreja ospita Giampiero Mughini
Next articleGiuseppe Pascali, ne “Il sigillo del marchese” la fragilità di un uomo.