“Donne! Storie di ordinaria magia”: a Lecce una giornata dedicata alle donne che ce l’hanno fatta (2)

0
35

DONNE STORIE DI ORDINARIA MAGIALecce – Il 13 Novembre Lecce si tinge di rosa, per raccontare le donne e le loro “Storie di ordinaria magia”. Questo il titolo scelto da Francesca Salvatore e Sabrina Tommasi per una giornata completamente dedicata alla passione e all’impegno al femminile, per raccontare le storie di “chi crede fermamente in quello che fa”, giornata che si svolgerà all’interno del Palazzo Turrisi, in via Marco Basseo, nel pieno centro storico del capoluogo leccese.

Patrocinata dal Comune di Lecce e dall’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Lecce, la giornata, che inizierà alle 9, prevederà una pausa pranzo, e riprenderà alle 16, sarà tutta incentrata sulla condivisione delle esperienze personali e professionali di ventitré donne che si sono distinte in vari ambiti e che, nonostante i dispiaceri e gli affanni quotidiani, si sono reinventate e hanno affrontato il destino con coraggio. Si prospetta un incontro ricco di emozioni, positività, ma anche di leggerezza ed ironia.

Tra le protagoniste della mattinata saranno presenti Maria Cristina Rizzo (vice presidente Anci Puglia), Carol Cordella (stilista e dirigente dell’Istituto Cordella), Sabrina Sansonetti (Innovatrice sociale e manager pubblico), Paola Leone (creatrice del progetto di teatro in carcere “Io ci provo”), Francesca Lamberti e Sabrina Barbante (associazione “Io sono bellissima”), Ada Fiore (Sindaco di Corigliano d’Otranto), Francesca Angelozzi e Lara Napoli (I Move Puglia Web Tv).

L’incontro pomeridiano si aprirà invece con una protagonista d’eccezione: Francesca Vecchioni, figlia del cantante Roberto, e attivista per il riconoscimento dei diritti delle coppie omosessuali. Successivamente interverranno, tra le altre, Orietta De Pascali (presidentessa provinciale AISLA), Luciana Delle Donne (ideatrice del progetto “Made in carcere”), Alessandra Lezzi (presidentessa dell’associazione “Strada Facendo” per il sostegno delle famiglie e dei minori), Barbara Schiavulli e Sonia Grieco (giornaliste freelance).

L’appuntamento è quindi domani, 13 Novembre, a partire dalle 9, presso il Palazzo Turrisi in via Marco Basseo.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleFUTSAL LECCE: vittoria di carattere
Next articleCastelli e masserie per scoprire il Salento in versione invernale