Parte la Sagra del Negroamaro a Cellino S. Marco. Vino, tradizione e arte in un unico evento

0
379

Sagra del NegroamaroCellino S. Marco (Br). Prenderà il via sabato 26 novembre 2016, a Cellino S. Marco, la Sagra del Negroamaro. Un evento, che si concluderà domenica 27 novembre, in cui il principale protagonista è il pregiato vino salentino che si potrà degustare per le vie del centro storico del paese brindisino.  

Partendo da Piazza Aldo Moro e procedendo per le stradine più antiche cellinesi, i partecipanti potranno intraprendere un vero e proprio percorso del gusto, in una atmosfera piena di costume e tradizione. Tante le aziende vinicole che hanno aderito all’iniziativa e che proporranno le migliori etichette di vini prodotti sul territorio. A completare l’itinerario, l’esposizione di arredi di quell’antica cultura meglio conosciuta come Civiltà Contadina.

La Pro Loco di Cellino S. Marco allestirà, infatti, all’interno dei propri spazi, un insieme di oggetti del passato utilizzati per il lavoro nei campi, ma anche mobili e accessori per la cura della casa che rappresentano un’importante testimonianza di un particolare spaccato di vita rurale. Sarà possibile inoltre degustare cibi tipici di quella civiltà, dalla pasta fatta in casa “li pizzicarieddri”, alla “pennula te pummitori”, i pomodori invernali che solitamente venivano appesi ai muri delle case contadine.

Una due giorni intensa, quindi, nella quale si potranno ritrovare quei sapori unici del Salento e rivivere le tradizioni di un tempo. Non mancherà infine l’arte: la Pro Loco darà spazio anche alla pittura con la mostra dei lavori di vari artisti salentini riproducenti soggetti tipici del territorio locale e realizzati da Aldo Caracciolo, Gigi Vetrano, Laura Mortella, Stefania Ingrosso, Danilo Romano, Salvatore Strafella e Ugo Ponzini. Tutti i pittori fanno parte dell’associazione ‘Espressione Artistica’, da anni molto attiva nel campo dell’arte.