Novoli, Glocalizzazione VS Globalizzazione. Se ne parla questa sera nel Palazzo Baronale

0
749

Convegno Novoli FronteNovoli (Le) – Parte da Novoli il progetto di rete fra l’Unione dei Comuni del Nord Salento e la Città di Manduria insieme alla Regione Puglia, l’associazione Città del Vino e Rotaie di Puglia. Il Palazzo Baronale ospiterà giovedì 5 maggio a partire dalle ore 19.30 il convegno-dibattito Glocalizzazione VS Globalizzazione, in cui si parlerà delle prospettive nel settore agricolo con “una nuova era per il Moscato di Novoli”. Al termine dell’incontro, prevista anche una degustazione del Moscato con i prodotti dell’arte dolciaria novolese.

Ai saluti del Sindaco di Novoli, Gianmaria Greco, e del Presidente dell’Unione dei Comuni del Nord Salento, Egidio Zacheo, seguiranno gli interventi di Giuseppe Schiavone (Ordinario di Storia delle Dottrine Politiche – Università del Salento) e Gigi De Luca (Direttore dell’Istituto di Culture Mediterranee).

Successivamente avrà luogo un dibattito sul tema: “Una nuova era per il Moscato di Novoli”, con gli interventi di Enzo Civetti (Coordinatore ONAV Puglia) e Domenico Campanile (Dirigente Ufficio Vitivinicolo della Regione Puglia). Le conclusioni sono affidate a Giovanni De Luca (Consigliere dell’Unione dei Comuni del Nord Salento e Presidente del Consiglio del Comune di Novoli).

Modera Antonio Soleti, Giornalista e Direttore Editoriale di Paisemiu.com

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleCopertino accoglie Erri de Luca: “Il raccoglitore di storie”
Next articleDalla “Buona scuola” alla scuola un po’ … “alla Buona”!?