Novoli, appuntamento a teatro per grandi e piccini: “Ci vuole un fiore”.

0
568

Novoli (Le) – L’Amministrazione comunale di Novoli, con l’impegno in primis dell’assessore alla Pubblica Istruzione Pasquale Palomba pensa ai bimbi e organizza, per il loro divertimento, una serie di incontri a Teatro, patrocinati dal Ministero per i Beni e alle Attività Culturali e dalla Regione Puglia.

Il titolo degli eventi, preso in prestito alla celebre canzone di Rodari e Toquino “Ci vuole un fiore”, evidenzia l’importanza dei sogni da perseguire e la voglia di creare e rendere ogni città a misura di bambino, anche perché il futuro sono loro. Un paese che investe nei propri bimbi è un paese che guarda e progetta il futuro.

Fiabe, racconti e spettacoli divertenti per stimolare e coinvolgere grandi e piccini, questo sarà “Ci vuole un fiore”.

Manca poco per il primo appuntamento, il 24 febbraio, SCRATCH AND STRECH dell’italo-belga El Grito, aprirà la rassegna; si prospetta una serata all’insegna delle emozioni e delle risate.

Di seguito il calendario degli appuntamenti:

10 marzo con Thalassia “Storie d’amore e alberi”
17 marzo con Menhir “Chicco Radicchio”
7  aprile con Burambò “Secondo Pinocchio”
21 aprile con Factory compagnia/ Elektra e Tir danza che si esibiranno in “Cenerentola”.

A seguire, alla fine dell’ultimo appuntamento, in piazza Regina Margherita si esibiranno giocolieri e acrobati per la gioia dei più piccoli.

L’augurio del Sindaco di Novoli, Oscar Marzo Vetrugno, bellissimo, è questo:

 “Assistere a una nuova Primavera grazie alla forza dirompente e educativa del teatro, per un ritorno alla centralità di questo nella vita del paese, per una crescita e possibilità di germogliare anche da adulti all’insegna della cultura, dello stare assieme e della capacità che nessuno mai potrà toglierci di sognare”.

INFO E PRENOTAZIONI
Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 334 7423031.
Ingresso: 5 euro adulti e bambini. La biglietteria sarà aperta le domeniche di spettacolo dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 a inizio spettacolo.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePolitiche 2013: l’ATTO FINALE lo scriviamo noi
Next articlePorto Cesareo, Antonio Greco rassegna le dimissioni da vicensidaco ed assessore. “Resterò consigliere comunale”.