“In vino lorca”: il 21 agosto a Leverano concerto e reading poetico in memoria di Federico Garcia Lorca

0
113

Leverano (Le) – Musica e versi poetici per ricordare Federico Garcìa Lorca, il grande poeta andaluso fucilato dai falangisti seguaci di Franco, all’alba del 19 agosto 1936, a Viznar, vicino Granada, presso la Fonte delle lacrime.

Il memoriale in occasione dell’82° anniversario della sua uccisione, intitolato “In vino Lorca”, si terrà quest’anno a Leverano, nel Chiostro del Convento di Santa Maria delle Grazie, martedì 21 agosto, a partire dalle ore 21. L’appuntamento annuale è promosso dalla Compagnia Mura di Flamenco Andaluso ed ha il patrocinio della Provincia di Lecce e del Comune di Leverano.

In programma l’esecuzione di brani di flamenco del chitarrista compositore Max Mura, accompagnato dal percussionista di cajon e bongo Laye Seck ed il reading di poesie di Garcìa Lorca, anche con riferimenti semantici al vino (“Aria di notturno”, “Norme”, “Malessere e notte”, “Quattro ballate gialle”), a cura del poeta, critico letterario e direttore del giornale di poesia “L’incantiere” Walter Vergallo, con le falsetas del chitarrista Max Mura. L’evento sarà introdotto da Maurizio Nocera, antropologo e scrittore e vedrà la partecipazione straordinaria del maestro clarinettista Salvatore Coppola, che eseguirà alcuni brani di musica spagnola.