Covid-19 e progetto “Vaccinazioni in azienda”, Confapi Lecce è pronta a dare il suo contributo

0
40

Raggiungere il massimo numero possibile di vaccinazioni in tempi brevissimi è indispensabile non solo al benessere dell’intera popolazione nazionale, ma anche alla ripresa economica del Paese e del nostro territorio. Per questo CONFAPI (Confederazione italiana della piccola e media industria privata) ha proposto, per prima in Italia, un progetto per le vaccinazioni in azienda, che ha l’obiettivo di coniugare salute, sicurezza e attività produttive, coinvolgendo tutti i settori industriali, indipendentemente dalle loro dimensioni e dal numero di addetti, insieme alle organizzazioni sindacali e i medici del lavoro.

Ovviamente il progetto è condizionato alla disponibilità di vaccini autorizzati, che non richiedono specificità di refrigerazione e che possono quindi essere somministrati dal medico competente. La somministrazione potrà avvenire direttamente all’interno delle piccole, medie e grandi aziende, che siano dotate di un locale dedicato ad “infermeria aziendale” idoneo a somministrazione, accettazione e post-somministrazione o che utilizzeranno ambulatori mobili autorizzati dall’Autorità sanitaria locale. E per le aziende aderenti al sistema Confapi, che non possiedono locali idonei, la somministrazione potrà essere garantita presso adeguate aree messe a disposizione dalle associazioni territoriali, come la nostra, nel rispetto della corretta gestione dei flussi e delle procedure indicate dalle autorità sanitarie, con la stretta collaborazione del medico competente.

Sulla proposta fatta, che seguirà le direttive del Piano vaccinale nazionale e consentirà un alleggerimento della pressione sul Sistema sanitario nazionale, il presidente Confapi Maurizio Casasco è in costante contatto con il Commissario straordinario per l’emergenza Covid. Per questo ci siamo attivati per raccogliere da subito le adesioni delle aziende interessate al progetto con precisazione del numero dei dipendenti e dei medici del lavoro eventualmente coinvolti, della disponibilità di infermerie aziendali o della possibilità di ospitare ambulatori mobili autorizzati dall’Asl. Le aziende interessate possono inviare l’adesione a apilecce@libero.it o telefonare allo 0832216014.

Da parte sua, Confapi Lecce è pronta a mettere a disposizione delle aziende associate e dei loro dipendenti un’area idonea alle vaccinazioni presso la propria sede di via Cicerone, a Castromediano.