A Novoli il 15 aprile la Festa del Mare per dire NO alle Trivelle e votare SI al referendum

0
478

Festa del mare a NovoliNovoli (Le) – Non un comizio né una passerella di politici in cerca di consenso elettorale, ma una vera e propria task force è quella pensata dal consigliere regionale di CoR, Luigi Manca, per dire NO alle trivelle e votare SI al prossimo Referendum che si terrà il 17 aprile prossimo. 

Tutti insieme dunque, uomini e donne impegnati in politica, nell’arte, nella cultura e nell’associazionismo si ritroveranno a Novoli, in piazza Regina Margherita, cuore della comunità nord salentina, venerdì 15 aprile a partire dalle ore 19 per conoscere e comprendere le ragioni del SI e di quanto sia importante non mancare all’appuntamento referendario.

Sul palco con Luigi Manca i deputati Rocco Palese e Roberto Marti, il Comitato “No Triv” di Porto Cesareo, i sindaci e consiglieri di Novoli, Porto Cesareo ed altri Comuni del Nord Salento, Loredana Capone Sebastiano Leo rappresentanti della Giunta Regionale guidata da Michele Emiliano, i consiglieri di minoranza a Viale Capruzzi, Andrea Caroppo (Fi) e Cristian Casili (M5S), il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone. 

Notevole anche la rappresentanza artistica: Terron Fabio dei Sud Sound System, il cantante pop folk Enzo Petrachi, Mingo De Pasquale, le note cabarettiste “Ciciri e Tria”, gli “Alti e Bassi”, coppia di imitatori Novolesi, e soprattutto le Associazioni locali, da “Rione Stazione” a “Fare Verde”, dalla locale “Pro Loco” a “Merlo Rosso” che hanno annunciato la loro presenza.

Proprio i soci di Rione Stazione e Fare Verde Puglia nucleo di Novoli, tra le altre iniziative, hanno approntato un “flash mob” imperdibile e da gustare che già nello slogan è tutto un programma  “Si friselle – No trivelle” .