Parco Rauccio: sguardo al cielo, entra in scena il Sole

0
314

Bosco-e-palude-di-rauccio-sorgenti-idume1Lecce – Protagonista del ricco programma organizzato dal C.E.  (Centro di Esperienza) del Parco di Rauccio, domenica prossima, 21 settembre, sarà Elio, come veniva identificata dalla civiltà greca la stella più luminosa.

Da più di quattro miliardi di anni il Sole inonda la Terra e tutto lo spazio circostante con una enorme quantità di energia; ogni secondo esso emette molta più energia di quella che l’uomo ha consumato durante tutta la sua storia e parte di questa energia viene emessa sotto forma di luce e senza di essa la stragrande maggioranza degli organismi viventi che popola la superficie del pianeta (uomo compreso) non potrebbe sopravvivere.

Per queste ragioni gli esperti dell’Associazione G.A.S. (Gruppo Astrofili Salentini) “G.V. Schiaparelli”, con le loro strumentazioni, ci permetteranno di osservare il Sole, cosa che, ad occhio nudo, è possibile solo al tramonto quando la sua intensità luminosa decresce sensibilmente. In particolare si parlerà di “protuberanze solari” e si potranno osservare questi enormi e luminosi getti di plasma solare che, partendo dalla cromosfera, si estendono nella zona della corona solare allontanandosi per migliaia di chilometri, spinti dalle forze del campo magnetico del Sole.  

Gli operatori didattici e le guide esperte della Cooperativa Terradimezzo, condurranno i laboratori sulle energie solari, avvalendosi di strumentazioni e modellini quali pannello fotovoltaico, forno solare e pala eolica e realizzeranno la visita guidata al bosco di Rauccio.

Non mancherà, dunque, l’osservazione del Sole, la partecipazione ad alcuni laboratori didattici sull’utilizzo dell’energia solare mediante le tecnologie sostenibili e una passeggiata nel bosco per approfondire  il più importante processo di riduzione biologica che si compie sulla superficie terrestre: la fotosintesi clorofilliana.  

L’appuntamento è per le ore 11 nell’area pre-parco. Le attività termineranno per le ore 16 e si potrà usufruire dell’area pic-nic per trascorrere un intero ed interessante pomeriggio all’aria aperta.

L’attività è inserita nella programmazione del C.E. “Fillirea” – Centro di esperienza del Parco Naturale Regionale “Bosco e Paludi di Rauccio”, gestito dalla Cooperativa Terradimezzo, sotto il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce.

È prevista una quota di partecipazione alle attività.

Info e prenotazioni: Coop. Terradimezzo  333 9855341 – 349 7587100

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleTrepuzzi: si finge avvocato per anni e finisce in manette
Next articleCampi Salentina: tutti in piazza, è festa!