Differenziata al 26,6%: Novoli evita l’Ecotassa

0
449

Ass. Gianmaria GrecoNovoli (Le) – Come preannunciato in anticipo dal nostro giornale, il Comune di Novoli non pagherà le sanzioni previste dall’Ecotassa regionale. Ma il risultato finale della raccolta differenziata del mese di giugno supera le più rosee previsioni.

Con il 26,6% di riciclo il Comune ha centrato l’obiettivo di migliorare le percentuali previste e pertanto ai cittadini novolesi non verrà applicata la sanzione prevista dalla Regione.

“Promuovere la raccolta differenziata porta a porta non è stato facile, in un sistema consolidato per anni sui cassonetti stradali – sostiene il Vice Sindaco con delega all’Ambiente Gianmaria Greco, artefice dell’impresa – ma la maggior parte dei cittadini ha compreso l’importanza di questa nuova formula e si è impegnata tantissimo, infatti nel mese di giugno abbiamo prodotto una notevole riduzione di rifiuti indifferenziati”.

“In questo specifico caso – prosegue Greco – gran parte del merito è sicuramente da attribuirsi all’utilizzo delle tante compostiere per la raccolta della frazione organica dei rifiuti, che a seguito dell’incentivazione mediante sgravio della tassa sono state distribuite sul territorio.

Questa è una vittoria di tutta la comunità novolese che si è impegnata a fondo per impedire che un nuovo salasso potesse gravare sulla collettività. Grazie in particolare alle scuole novolesi, a tutti gli scolari, per la grande sensibilità dimostrata ed alle associazioni che si sono impegnate in prima persona per raggiungere l’obiettivo.

E grazie ad Igeco Costruzioni, la cui collaborazione è stata preziosa per raggiungere il risultato ottenuto

Adesso che abbiamo scongiurato l’ecotassa – conclude Greco – continueremo ad impegnarci per garantire sempre maggiori livelli di efficienza ambientale, ed una costante azione necessaria per raggiungere le percentuali di riciclo necessarie ad ottenere anche un risparmio sulla tassa.”.

Speriamo che sulla scorta di quest’ultimo auspicio la comunità possa confermare l’impegno e la costanza messa in atto in questa occasione anche per i prossimi mesi e che insieme si possa raggiungere sempre più importanti traguardi che possano sancire una svolta virtuosa per tutti.

{loadposition addthis}