Le probabili formazioni di Lecce-Salernitana: Krstovic si prende la maglia da titolare, dubbi sugli esterni

0
229

Lecce – Il calciomercato estivo è finalmente concluso. I giallorossi hanno messo mano al portafogli e alla cessione clamorosa di Hjulmand per costruire una rosa totalmente nuova a centrocampo, in parte anche in attacco. Senza dimenticare gli sforzi fatti per acquistare Falcone e Pongracic a titolo definitivo. Un lavoro certosino che ha portato un upgrade. La rosa è qualitativamente migliore rispetto a quello dello scorso anno.

Le prime uscite, infatti, hanno dato un’idea del nuovo Lecce e di quello che potrebbe diventare. Mister D’Aversa ha bisogno di tempo per creare la giusta amalgama e per sistemare gli equilibri, anche di spogliatoio.

Oggi, però, c’è una gara di campionato da disputare. La terza giornata vedrà la Salernitana di mister Sousa far visita al Lecce allo stadio Via del Mare. È il primo vero banco di prova per la squadra di mister D’Aversa. Nonostante il campionato dello scorso anno, la Salernitana, ancora per questa prima parte di stagione, dovrà essere considerata una diretta concorrente per la salvezza. Clamorosa l’esclusione di Dia per comportamenti extra calcio. Per il Lecce, non lo nascondiamo, è un’ottima notizia. Al suo posto, dovrebbe giocare Botheim. Conferme per Candreva sulla trequarti di destra. Possibile l’inserimento di Ikwumesi a supporto della prima punta. La Salernitana viene da due pareggi, uno importante contro la Roma. Un altro, meno spettacolare, contro l’Udinese. Viene a Lecce a caccia del risultato grosso.

I giallorossi hanno lavorato duramente durante la settimana. Anche l’ultimo arrivato Piccoli si è subito messo a disposizione dello staff, dimostrando anche un’ottima condizione fisica. Tra gli ultimi arrivati, forse, Oudin è il giocatore più indietro di condizione. Non avrà un minutaggio importante ma sarà della partita. Davanti all’inamovibile Falcone, ci saranno Baschirotto e Pongracic a schermare le incursioni avversarie. Sugli esterni agiranno Gendrey e Gallo, ma occhio a Venuti. Il Lecce va sempre più in direzione 4-2-3-1. Pertanto, i mediani saranno Ramadani e Kaba. Come vertice alto agirà Rafia. La partenza di Di Francesco, seguita dall’arrivo di Piccoli, crea “problemi” di abbondanza. Sugli esterni dovrebbero agire Almqvist a destra e Strefezza a sinistra con Krstovic punta centrale. Banda entrerà a partita in corso.

Le probabili formazioni:

LECCE (4-2-3-1): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Gallo; Ramadani, Kaba; Almqvist, Rafia, Strefezza; Krstovic. All. D’Aversa

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Lovato, Gyomber, Pirola; Kastanos, Coulibaly, Bohinen, Bradaric; Candreva, Botheim; Ikwumesi. All. Sousa