Asd Novoli: “Non c’è mai sconfitta nel cuore di chi lotta”

0
656

Novoli solo per amore

Novoli (Le) – Tutto in novanta minuti, senza appello alcuno, senza SE e senza MA. L’Asd Novoli va a Putignano con la voglia e la speranza di agguantare la promozione in Eccellenza.

La squadra di Simone Schipa, protagonista del testa a testa con il team del paese “patria” del carnevale pugliese, partita in sordina senza proclami e senza fantasticherie, si trova ad un passo dalla seconda promozione consecutiva; dopo la cavalcata bellissima dell’anno scorso culminata con l’approdo in Promozione ecco l’Eccellenza: è lì ad un passo.

La tensione è tanta e sul profilo Facebook del sodalizio rossoblù, in un post, è sintetizzata tutta la voglia di volare alto: “La notte più lunga. Quella dei pensieri delle paure e dei sogni. Ci siamo ragazzi. Voi siete pronti… Si sente e si vede. Il paese freme e schiuma orgoglio. Lottate da gladiatori come avete sempre fatto perché non c’è mai sconfitta nel cuore di chi lotta”.

L’ottimo lavoro della Società di via Trepuzzi sta maturando i suoi frutti ed un paese come Novoli, dal passato glorioso, vedi la “Benemerenza” ricevuta nelle scorse settimane, è vicinissima a giocare ancora, dopo diversi anni, su campi importanti, perché per un paese che conta meno di 10.000 abitanti avere una squadra in Eccellenza non solo è motivo d’orgoglio per i tifosi ma lo è per l’intera comunità.

Il Novoli è l’attuale capolista del girone B del campionato di Promozione, ed arriva a giocarsi tutto sul sintetico dello stadio “Torino ’49“; di fronte ci saranno i padroni di casa, i ragazzi di mister  Vito Castelletti.

Scarcella e compagni cercheranno di regalare la gioia più grande ai numerosissimi tifosi novolesi che raggiungeranno Putignano; è noto l’immenso amore dimostrato dai “novolesi” sempre presenti, ovunque, per incitare i propri beniamini.

Un pomeriggio tutto da gustare, un pomeriggio in cui nulla potrà essere lasciato al caso; in appuntamenti così importanti conta di più il cuore della tecnica, contano più gli “attributi” e la voglia di lasciare tutto sul terreno di gioco rispetto a qualsiasi altra cosa.

In campo ci saranno il Novoli del gladiatore Schipa e la Virtus Putignano dell’attento Castelletti: all’orizzonte ci sarà un sogno da raggiungere, da sfiorare, da agguantare e da poter raccontare.

L’appuntamento è per le 16.30 a dirigere l’incontro sarà il sign.Carlo Palmisano della sez. di Taranto.

{loadposition addthis}