Gallipoli, tutto pronto al Teatro Italia per lo show finale di Miss Mondo Italia 2015

0
332

Giuria Miss MondoGallipoli (Le) – Miss Mondo Italia 2015 accende i motori, e si prepara al suo grande ed attesissimo finale. Gallipoli questa sera sarà la capitale della bellezza italiana. Ancora poche ore quindi, e si conoscerà, il nome ed il volto, della Miss che rappresenterà la nostra penisola alla finale internazionale di Miss World, in programma il prossimo 19 dicembre a Sanya in Cina. Si sceglierà in una delle più suggestive location del Bel Paese, la Città Bella perla dello Jonio, come ormai accade da oltre un decennio.

La finalissima del concorso più antico e prestigioso del pianeta, celebra questa sera, il suo evento clou. Una passerella unica ed originale, in programma a partire dalle 20.30 nella nuova location del Teatro Italia, che con il suo ‘red carpet’ promette di accendere il centrale Corso Roma. L’ingresso per volontà del patron Antonio Marzano, sarà gratuito e le porte del Teatro apriranno alle 20.00, proprio per permettere l’acceso al pubblico.

I conduttori, gli artisti e gli ospiti di Miss Mondo Italia 2015.

Come noto, presenterà l’evento, Paolo Ruffini, brillante ed eclettico attore-conduttore di “Colorado” format di Mediaset. Al fianco dell’attore livornese, le splendide Sarah Baderna e Claudia Russo, Miss Mondo Italia 2013 e 2008. Tanti gli ospiti attesi, tutti giovani e di sicuro avvenire: la ‘singer’ Violetta Zironi seguitissima dalla ‘new generation’, Francesco Cicchella, personaggio ed imitatore di punta di ‘Made in Sud’. Ospite di Miss Mondo anche l’affascinante attrice cubana, Ariadna Romero, protagonista nel film di Pieraccioni “Finalmente la felicità”. E poi ancora il cantante Timothy Cavicchini sul podio nella prima edizione di “The Voice”, Pierpaolo Petrelli uno dei Velini di Striscia la Notizia, la pallavolista Veronica Angeloni e tanti altri noti personaggi.

Protagoniste dello show la bellezza, con in primo piano le 50 Miss finaliste, provenienti da tutte le Regioni d’Italia. Le loro performance sul palco sono state curate in giorni e giorni di lavoro, dal coreografo Lino Perrone. Peculiarità dell’evento saranno lo stile e la classe, che contraddistingueranno una manifestazione originale ed unica, e che di fatto apre l’estate nel Salento. Per una precisa scelta del direttore nazionale Antonio Marzano e della direttrice artistica Maria Rosaria De Simone, tutte le miss, sono state selezionate secondo canoni estetici, morali e culturali, attenti e severi.

Ospite d’onore dell’edizione 2015 sarà l’attore di ”Centovetrine” Alex Belli, reduce dal successo dell’Isola dei Famosi. Lui incoronerà la nuova Miss Mondo Italia, segnando il passaggio di fascia e corona, da Silvia Cataldi Miss Mondo Italia 2014 alla nuova Miss Mondo. Dopo la proclamazione foto, interviste ed il blindatissimo “after show party” per la neo eletta che si terrà presso l’originale location dell’hotel “Al Pescatore” di Gallipoli. Novità dell’annuale edizione, sarà il connubio di immagini tra l’evento, il Salento e Gallipoli in particolare, grazie allo sforzo della Direzione Nazionale ed al lavoro del direttore marketing del Concorso, Salvatore Mauro. Una serata imperdibile che dalle premesse si preannuncia da tutto esaurito.

I numeri della kermesse finale. Innovazione e spettacolo.

Prove Miss Mondo Italia 2015Verso la finale di Miss Mondo Italia 2015 del 13 giugno, si mette in moto la macchina logistica del Concorso. Questi alcuni numeri della kermesse. Ben 1300 gli spettatori che assisteranno alla kermesse che si svolgerà sabato 13 giugno per la prima volta al Teatro Italia. Alla finale nazionale sarà possibile accedere gratuitamente, i biglietti si potranno richiedere a partire dalle 17.30 al botteghino del Teatro. Spettacolare e di grande impatto il palco. Prevista una grande scenografia digitale con proiezioni mapping personalizzate in Hd curati da Omar Eox “Diceart” per la direzione esecutiva di Danilo Marzano. Imponente l’impianto luci che illuminerà la scena con ben 137 moduli led wall, 50 teste mobili, fari teatrali, accecatori, quarzoni televisivi frontali ed una grande scalinata centrale illuminata dai led. Operativa già da giorni la macchina mass mediatica con format stampa, aggiornamenti sui social media, foto, speciali e servizi sul Concorso trasmessi su quotidiani e settimanali nazionali, testate e tv. In tanti e provenienti da tutte le regioni d’Italia i giornalisti che hanno preannunciato la loro presenza.

La finale si potrà seguire in diretta streaming su www.missmondo.it  sul canale Youtube e Facebook di Miss Mondo Italia a partire dalle 20.30. Diversi anche i portali giornalistici che trasmetteranno live la kermesse e permetteranno agli internauti di godersi lo spettacolo. Su tutti LaStampa.it, che in diretta sul suo sito manderà live lo show finale. Per i salentini ed i Pugliesi che non potranno assicurarsi il biglietto, la finale sarà trasmessa in diretta da Teleonda, canale 90 del digitale terrestre.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleCopertino, l’Associazione Culturale “Sentieri Aperti” prende vita con la presentazione del romanzo “La Magia delle Sfere Trasparenti”
Next articleLecce Bene Comune, punto a favore dell’associazione che da anni si batte per la salvaguardia dell’area di Torre Veneri