A Porto Cesareo parte la rassegna “Il Mare che ascolta”.

0
609

Locandina Il mare che ascoltaPorto Cesareo (Le) – In occasione della rassegna “Il Mare che ascolta” , tre incantevoli località della marina di Porto Cesareo faranno da sfondo alle sonorità di tre suggestivi progetti musicali di artisti salentini.

Si parte il 16 Luglio alle 21 presso la cinquecentesca Torre Chianca con “Maldimé”. Rachele Andrioli alla  voce e Rocco Nigro  alla  fisarmonica  propongono una chiave differente per attualizzare in modo rispettoso la voce del popolo riscritta dai poeti del canto italiano e pugliese in particolare. Dal tenue e straziante Matteo Salvatore al primo e autentico Domenico Modugno; dagli stornelli toscani di Caterina Bueno, che richiamano i primi anni del secolo scorso, alle ballate di una Sicilia “urlata” da Rosa Balistreri; passando agli omaggi a Gabriella Ferri e alla “tradizione” di Nino Rota ed Ennio Morricone.

Altro appuntamento poi  il 30 Luglio alle 21  presso la splendida Torre Lapillo con “Aspro” che vede alla voce Ninfa Giannuzzi  ed alle chitarre ed effetti  Valerio Daniele .  “Àspro” è un progetto di riappropriazione della lingua grìka e della tradizione orale della Grecìa.  Il termine significa  “bianco” ma anche ruvido,  puro ma non sempre limpido, semplice ma non facile. Così è la musica che propone il duo. Pochi timbri, in bilico fra la semplicità della tradizione e il pensiero e la sensibilità delle musiche nuove, di frontiera. La ricerca testuale di Ninfa si innesta sugli arrangiamenti di Valerio per dar vita a un disco non previsto e non prevedibile, tessuto nelle trame dell’essenzialità.

Ultimo appuntamento sarà quello del 06 Agosto alle 21 presso la suggestiva penisola  La Strea  con “Partenze”: lo spettacolo  rappresenta un viaggio verso Sud, dal quale si parte e a cui si ritorna. Un Sud che è porto di approdo e di partenza. Sud non solo come luogo geografico e fisico reale, ma come luogo culturale e mentale: che siano le terre del nostro Stivale o della nostra Sicilia, oppure che siano l’Africa, l’America latina, l’Oriente.  Ad accompagnare gli ascoltatori in questo viaggio ci saranno   Massimo Donno  alla  voce ed alla chitarra e Luca Barrotta  alla fisarmonica.

Un connubio di note e bellezza per poter ascoltare suoni al profumo di mare!

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, torna “Summer Fest Sport”
Next articleMeMio: quando un’idea diventa una scommessa vincente