A Novoli, il 5 febbraio, “HOLLYWOOD PARTY”, le più belle musiche da film…

0
504

Locandina Hollywood PartyNovoli (Le) – PR – Weddings & Events di Rita Cretì e B2 Musica e Spettacolo di Michele Blasi presentano l’esclusivo evento “Hollywood Party”.  

L’idea nasce da un concetto rivoluzionario di “Cover band” legata ad un singolo artista o gruppo ed ha traslato la passione musicale nel mondo del cinema. Moltissimi film ci restano impressi per la storia, gli attori, un finale inatteso, ma certamente tutti sono riconoscibili attraverso la loro colonna sonora, che sia o meno già nota come musica a sé. Con l’intento di suscitare in ognuno l’emozione di aver già sentito un brano e di collegargli il rispettivo film, abbiamo stilato un elenco di brani di sicuro impatto emotivo, capace di trasportare chi ascolta sul set o in una sala cinematografica. Abbiamo unito il tutto in uno spettacolo divertente ed emozionante, capace di travolgere, destinato ad un pubblico eterogeneo, senza standard anagrafici o culturali, con la sola caratteristica d’aver visto, almeno una volta nella vita, un film. 

In collaborazione con Area 51 | Restaurant & Disco di Novoli (location da sempre protagonista nella promozione della musica, nonché leader nel settore dell’enogastronomia), il 5 febbraio alle 21:30 si festeggia il Carnevale.
“Vestiamoci da star!” recita lo slogan: i partecipanti, pertanto, sono invitati a presenziare in maschera impersonando il protagonista del proprio film preferito. 

La fantasia sarà la protagonista di questa divertente serata che dopo il live degli “Hollywood Party” vedrà sul palco il noto Dj delle calde serate estive salentine LeleDj.

Infoline e prevendite ai numeri: 3478210126 – 3206008858

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleAmministrative 2016, Flavio Maglio scende in campo per il Comune di Nardò
Next articleTrepuzzi, cronaca di un pomeriggio di ordinaria follia