Novoli, duro attacco di Fratelli d’Italia agli ex sodali. De Luca incalza: “Per Novoli o contro? Cosa nascondete?”

0
459

Novoli (Le) – Continua la querelle, a Novoli, fra ex sodali di quella che fu la maggioranza designata dal popolo novolese nel giugno 2015, quando elesse Gianmaria Greco nuovo sindaco del paese della Fòcara.

A tornare sull’argomento dimissioni e sfiducia è nuovamente il portavoce cittadino di Fratelli d’Italia, Giovanni De Luca (ex Presidente del Consiglio Comunale ed Assessore nella Giunta Greco per qualche manciata di giorni, prima della disfatta).

“Non si placa, in paese – scrive Giovanni De Lucalo sdegno per un’azione sconsiderata di tre ambigui personaggi (Pasquale Palomba, Antonio Sozzo, Sabrina Murra) che hanno tradito il mandato elettorale conferitogli al fianco del Sindaco Gianmaria Greco, un Sindaco eletto direttamente dal popolo, votando con le opposizioni consiliari e poi firmandone la sfiducia persino davanti ad un notaio”.

Giovanni De Luca
Giovanni De Luca – Fratelli d’Italia Novoli

Ci va giù duro De Luca, e continua: “Tre personaggi le cui motivazioni non reggono, tanto che il Sindaco durante il mandato amministrativo, d’accordo con Fratelli d’Italia, ha inteso responsabilizzarli oltre il dovuto conferendo loro importanti deleghe assessorili, notando poi comportamenti strani e non lineari. Soprattutto Antonio Sozzo, vecchio democristiano già amministratore e portatore, nei primi anni novanta, di turbative nella pubblica amministrazione. Un personaggio la cui azione politica, molti avevano dimenticato, ma non Fratelli d’Italia, tanto da far riemergere dagli impolverati archivi della memoria documenti storici.

Le motivazioni che hanno addotto i tre, facendo divenire determinanti persino le opposizioni per lungo tempo quasi del tutto ininfluenti, tanto da determinare un RIBALTONE prima ed un GOLPE dopo, non sono credibili! È recente la notizia della costituzione di un gruppo politico, conseguenza del gruppo consiliare denominato: “Per Novoli”. All’interno certamente coloro i quali in questi mesi hanno intessuto nell’ombra una trama complessa e silenziosa che presto verrà allo scoperto”.

Conclude poi De Luca, sempre rivolto ai suoi vecchi compagni di strada, Pasquale Palomba, Antonio Sozzo e Sabrina Murra: “Una prima domanda è d’obbligo: per Novoli o contro? Poi una seconda: che cosa nascondete ai novolesi?”