Novoli suona “Il mio canto libero”, un inno di speranza ai tempi del Covid-19

1
1411

23 musicisti, 10 cantanti, un coro di 13 bambini e adolescenti, tecnici del suono, grafici, videomaker e giovani novolesi insieme per augurare buona Pasqua alla comunità e all’Italia


Novoli (Le) – Dal paese della fòcara musica per sentirsi vivi e augurare Buona Pasqua a tutta la Comunità. “Novoli Suona”  è un progetto artistico ideato da Simone Quarta, Mirko Piro e Francesco Politi (quest’ultimi autori anche della produzione tecnica) che ha coinvolto oltre 30 artisti novolesi di varie generazioni, che si sono cimentati in una originale interpretazione del brano “Il mio canto libero” di Lucio Battisti.

Il progetto ha visto coinvolti batteristi, chitarristi, bassisti, tastieristi, cantanti, un coro di bambini e adolescenti, ma anche professionisti del settore che hanno donato gratuitamente la loro opera per la realizzazione di un complesso lavoro tecnico, realizzato in poco più di 48 ore nonostante le tante difficoltà per le limitazioni dell’emergenza sanitaria.

Il brano, accompagnato da un video diffuso sul web e sui social, mediante le piattaforme multimediali Facebook e Youtube, è un regalo pasquale nato dal cuore degli artisti coinvolti che lo hanno voluto dedicare ai loro concittadini e all’Italia, in uno dei momenti storici più difficili dal dopoguerra ad oggi.

 

Più di 120 le tracce audio registrate con mezzi non sempre professionali ma lavorate e missate con un grande pazienza sotto la direzione di Francesco Politi e Mirko Piro.

Gli artisti: Alex Semprevivo, Costantino Vetrugno, Raffaele Fina e Mirko Piro sono ai timi battenti della batteria; Pierluigi Cuna alle percussioni, mentre al basso ci sono Andrea Elia, Pierluigi Milli, Lorenzo D’agostino, Marco Bruno e Davide Polimena. Le chitarre, classiche, acustiche ed elettriche, portano la firma di Claudio Stomaci, Emmanuele Greco, Simone Quarta, Roberto Quarta, Giovanni Enrico, Tommaso D’Agostino, Alberto Ruggio, Marco Sozzo e Benedetta Quarta; al pianoforte, tastiere, organo e fisarmonica ci sono Dalila Arnesano, Mattia Vetrugno, Chiara De Luca ed Ernesto Seclì. Per chiudere le voci sono di Simone Quarta, Giorgio Martina, Cosimo Ricciato, Mario Seclì, Gianmarco Mazzotta, Luca Mazzotta, Benedetta Metrangolo, Ludovica De Tommasi, Riccardo Roma e Maria Mazzotta.

“E’ stato un grande lavoro di squadra, motivante per tutti coloro che hanno contribuito”, sottolineano gli ideatori. “E’ un’idea nata in questi giorni di lockdown, ma che la passione per la musica ha letteralmente stravolto, coinvolgendo tanti amici. Certo – continuano – è stato un lavoro complesso, dal punto di vista tecnico sia per l’impossibilità di utilizzare strumentazioni professionale per la registrazione, sia per il lavoro di pulizia e montaggio delle tracce. Così come il fatto di lavorare a distanza, ognuno dalla propria abitazione, ma sicuramente questi aspetti hanno reso bellissima e indimenticabile questa esperienza. Un ringraziamento a tutti coloro che gratuitamente e per la propria comunità hanno messo a disposizione la propria voce, la propria performance e il proprio tempo, anche a chi ha coordinato gli aspetti organizzativi e logistici, così come grafici e videomaker, assistenti, enti e forze di polizia che ci hanno autorizzato a svolgere questo lavoro”.


Ideato da Simone Quarta , Mirko Piro , Francesco Politi. Realizzato e prodotto da  Francesco Politi e Mirko Piro.

Hanno partecipato:

Batteria: Alex Semprevivo, Mirko Piro, Costantino Vetrugno, Raffaele Fina
Percussioni: Pierluigi Cuna
Basso: Andrea Elia, Pierluigi Milli, Lorenzo D’Agostino, Marco Bruno, Davide Polimena
Organo: Chiara De Luca
Piano-Tastiera: Dalila Arnesano, Mattia Vetrugno
Fisarmonica: Ernesto Secli
Chitarra: Claudio Stomaci, Emmanuele Greco, Simone Quarta, Roberto Quarta, Giovanni Enrico, Tommaso D’agostino, Alberto Ruggio, Marco Sozzo, Benedetta Quarta
Voce: Simone Quarta, Giorgio Martina, Cosimo Ricciato, Mario Seclì, Gianmarco Mazzotta, Luca Mazzotta, Benedetta Metrangolo, Ludovica De Tommasi, Riccardo Roma, Maria Mazzotta
Il Piccolo Coro: Chloè Piro, Luigi Quarta, Lorenzo Pennetta, Francesco Quarta, Cecilia Quarta, Mattia Buongiorno, Diego Buongiorno, Angelica Scasascia, Sofia Brescia, Luca Brescia, Davide Sirsi, Giacomo Greco, Francesco Greco

Hanno collaborato anche: Raffaella Spada (grafica logo), Daniele Raho (Dr.Web – video drone), Studio Novae (post produzione), Celeste Carrozzo – Simone Quarta (assistenza e web), Stefano Bonacchi (supporto tecnico video teatro)