Paisemiu.com per “RestaurArti”: una campagna di sensibilizzazione a favore dell’arte e della cultura

0
472

Restauro a Gallipoli 1Gallipoli (Le) – Nella Chiesa di San Domenico del Rosario, il priore della confraternita rompe una giara piena d’acqua mentre la trasportava.
L’acqua si rovescia subito bagnando il pavimento e la porta. A questo punto il priore prende uno straccio e comincia a strofinare per asciugare per terra. Ma passando, poi, lo straccio sulla porta si accorge di aver fatto una straordinaria scoperta: sotto la laccatura marrone, emergevano delle tracce di colore. Avvicinando una lampada alla superficie della porta si è notato che quelle che sembravano solo tracce di colore, in realtà componevano un dipinto: forse, un angelo e un santo domenicano…
Sembrerebbe un romanzo, ma in realtà è ciò che è realmente accaduto qualche anno fa.

Laura Corchia, giovane salentina, laureata in Conservazione dei Beni Culturali, scopre che tra alcune opere in attesa di restauro per mancanza di fondi c’è anche questo dipinto. Laura non si dà per vinta e decide di provare a salvare quest’opera d’arte tentando la strada del crowdfuding per la sua terra: scrive la storia e la pubblica su una piattaforma americana, “indiegogo”. In più Laura ha anche creato una pagina fb che si chiama “RestaurArti” per promuovere questa raccolta fondi. Al momento, ci spiega Laura, di non aver avuto aiuti “concreti”, ma solo supporto “morale”. L’opera ritratta in foto è in attesa di restauro che, una volta reperiti i fondi necessari, sarà curato da Rossana Loiacono.

Noi di Paisemiu.com non possiamo che affiancarci al sito www.aroundpuglia.com, che ha dato luce alla vicenda, e impegnarci a pubblicizzare ulteriormente questa nobile iniziativa, sperando magari che anche qualche amministratore possa   notarla per attivarsi.

{loadposition addthis}