“MI RACCONTI UN LIBRO?” : al via, a Novoli, la nuova rassegna letteraria a cura di Paisemiu.com

0
580

Inaugura la Rassegna Candida Livatino con “LE SFUMATURE DELLA SCRITTURA”

Mi racconti un libro

Novoli (Le) – Nell’ottica della diffusione di temi legati all’attualità, allo sport, alla cultura, Paisemiu.com, in collaborazione con la Libreria Palmieri di Lecce, l’Associazione Culturale ArgoMenti, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Novoli, ha ideato e realizzato la Rassegna ‘Mi racconti un libro?’, nella quale Autori e Scrittori locali e nazionali incontreranno il pubblico per presentare i propri lavori. 

Aprirà la Rassegna giovedì 24 ottobre, ore 18,30, presso la Sala della Cultura in via Matilde a Novoli, Candida Livatino, giornalista pubblicista, perito grafologo, specializzata in diverse aree della grafologia, nell’analisi della scrittura e dei disegni in età evolutiva e nella valutazione grafologica finalizzata alla selezione del personale.  Attualmente collabora con Mattino cinquePomeriggio cinque e con altre testate giornalistiche del gruppo Mediaset per l’analisi della scrittura di personaggi al centro della cronaca.

Durante la serata sarà presentato il libro “LE SFUMATURE DELLA SCRITTURA. Carattere e caratteri, quello che la grafologia rivela di te”.

C’era una volta la penna, potremmo dire così. Nel tempo di internet sembra un oggetto lontano e chiuso nel cassetto dei ricordi.

Ma scrivere si usa ancora. I segni  grafici sono tra i primi, imprescindibili codici di ogni individuo. E racchiudono personalità e carattere, segreti e vizi, virtù e caratteristiche impensate ed impensabili. Addirittura cambi di umore e stati d’animo, sentimenti e vuoti.

Leggere tra le righe. Traspare un mondo che mostra fotografie di vita.

Molti casi di disagio infantile sono stati portati allo scoperto grazie ad un’attenta lettura dei disegni o delle parole. Molti altri giacciono sepolti dall’indifferenza o dalla fretta con cui a volte gli adulti si rivolgono ai bambini.

Noi crediamo, in merito, che la ‘lettura’ di segni e disegni possa essere uno strumento di formazione molto interessante ed utile per educatori ed insegnanti, che quotidianamente vivono a contatto con ragazzi d’età compresa da 0 a 20 anni. L’infanzia, l’adolescenza, gli anni della formazione, periodi che donano gioia o che possono scavare baratri, anni di paure e omologazione, di apparenza e individualità.

Di questo e di molto altro si parlerà nell’incontro di giovedì con Candida Livatino nelle sue “LE SFUMATURE DELLA SCRITTURA”.

Introduce e coordina la serata Gabriella Fortunato, Direttore Responsabile di Paisemiu.com.

Dialogheranno con l’Autrice l’Avvocato Franco De Iaco e la dr.ssa Maria Rosaria Carnevali, perito grafologa.

{loadposition addthis}

Redattrice Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce-Gubbio, le probabili formazioni
Next articleUn passo indietro: il Lecce pareggia con il Gubbio