Itinerario Rosa, questa sera a Lecce presenta “Dissonanti armonie” di Maria Rosaria Teni

0
394

Dissonanti armonieLecce – Sarà Maria Rosaria Teni col suo “Dissonanti armonie” la protagonista, questa sera, di uno degli appuntamenti previsti nel corposo calendario di “Itinerario Rosa” la manifestazione che mira a valorizzare il ruolo sociale e culturale della donna attraverso una serie di iniziative di recupero delle principali espressioni artistiche, utilizzando contesti di grande pregio storico ed architettonico della città e coinvolgendo le associazioni femminili operanti sul territorio. 

Appuntamento alle ore 18 nell’ex Conservatorio Sant’Anna, in via Libertini a Lecce, insieme anche a Laura Sabatelli, Rosanna De Nigris, Gianni Di Miscia e Roberto Mello.

Dissonanti armonie  è la raccolta lirica di Maria Rosaria Teni (Luca Pensa). Nella prefazione Maurizio Chierici si sofferma sui versi “che raccolgono emozione, dolore che le onde della stessa realtà portano sul tavolo di una poetessa lontana dagli odori insopportabili della violenza, dai fuochi e dalla polvere che avvolgono ogni paura”.
Per il tipo di approccio avuto dalla scrittrice si può inserire il suo poetare nel filone intimistico e allo stesso tempo realistico con la rappresentazione di vicende quotidiane che producono riflessioni di purezza letteraria, espresse attraverso una struttura ritmica ardita e singolare. Il ricorso a figure retoriche ricorrenti dà vita ad una scrittura ricercata ed originale che trasporta personaggi, vicende, fatti di cronaca, immagini, modelli, forme e parole della tradizione letteraria classica come di quella più prosaica dando vita a “dissonanze poetiche” di profonda umanità.

Novanta le iniziative previste in un viaggio suggestivo tra libri, arte, artigianato, laboratori, spettacoli, convegni, dibattiti e visite guidate. Il programma, cominciato giovedì 25 febbraio terminerà l’8 maggio con Il Sallentino – Riconoscimento d’onore “Premio è donna”, giunto alla sua quarta edizione.