A Villa Convento, un corso di disostruzione pediatrica

0
611

Disostruzione Pediatrica

Villa Convento (Le) – Il bambino nella prima forma di esplorazione del mondo degli oggetti porta tutto alla bocca, questo suo comportamento costituisce un modo di capire la forma, le dimensioni, le proprietà degli oggetti, in sostanza è un suo modo di conoscere le cose.

Ma a volta può capitare che qualcosa non va per il verso giusto e  si rischia il soffocamento.

In questo caso è importantissimo saper cosa bisogna fare.

Nel primo soccorso le manovre di disostruzione pediatriche sono quelle manovre necessarie alla liberazione delle vie aeree di un bambino da un corpo estraneo. L’ostruzione avviene quando, al momento dell’ingoio dell’oggetto, esso entra nella trachea anziché procedere normalmente per l’esofago.

Sono manovre salvavita in quanto i bambini con trachea ostruita, se non aiutati, possono andare incontro ad anossia e quindi subire conseguenze gravissime, tra cui la morte.

La “Scuola Calcio Maria SS del Buon Consiglio” di Villa Convento insieme a Futsal Lecce organizzano per Sabato 4 Maggio, alle ore 17:00 presso i locali Parrocchiali in Via Lecce,  un corso di “ Manovre di disostruzione delle vie aeree pediatriche”.

Il corso sarà tenuto da personale esperto della Croce Rossa Italiana; ai partecipanti sarà verrà rilasciato attestato di frequenza.

Il corso è gratuito previa iscrizione.

Per iscrizioni e informazioni contattare il Sig. Nando 328 7051662

{loadposition addthis}

 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleCostruttori di “Speranza”
Next articleChevangoal: il Lecce aggancia il Trapani