Squinzano, colto in flagranza ed arrestato mentre aggredisce la madre per estorcerle denaro.

0
902

Ippolito VincenzoSquinzano (Le) – Nella tarda mattinata di ieri i carabinieri della Stazione di Squinzano hanno colto ed arrestato in flagranza di reato per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia Vincenzo Ippolito, classe 77 del luogo, incensurato, disoccupato.

Tossicodipendente, ha per anni estorto alla madre, convivente, i soldi per acquistare lo stupefacente. La madre, tuttavia, non lo ha mai voluto denunciare.

Almeno fino a qualche giorno fa quando, per la prima volta, è finita in ospedale con delle lesioni (lievi). Ieri è nuovamente ricorsa alle cure dei sanitari: ne avrà per dieci giorni per lesioni varie.

Motivo delle percosse la mancata elargizione di cento euro. I carabinieri di Squinzano intervenuti immediatamente a seguito della richiesta di aiuto della madre hanno placato la furia del ragazzo che, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Lecce su disposizione del PM di turno dott.ssa Valeria Mignone.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleGiornata Europea dell’Opera per celebrare l’arte del melodramma
Next articlePorto Cesareo, uno spettacolo teatrale dedicato alle vittime della mafia