Novoli, paura e sangue nella notte in piazza Regina Margherita. Ferito un giovane del posto

0
12779

Sangue a NovoliNovoli (Le) – Notte di paura e sangue quella appena trascorsa, a Novoli. Ad avere la peggio un giovane del posto, G.M. rimasto coinvolto in una colluttazione e ricoverato d’urgenza per una copiosa emorragia in seguito ad un colpo subito all’avambraccio destro.

Erano da poco passate le due, le luci della festa in onore di San Luigi Gonzaga, nella centralissima piazza Regina Margherita, erano state spente e, in centro, sostavano ancora qualche decina di persone, per lo più avventori di bar, ristoranti e circoli privati insistenti in quella zona.

{gallery}Gallerie/SangueNovoli{/gallery}

Ed è proprio in uno di quei circoli che si sono verificati i fatti. All’interno del palazzo baronale sarebbe scoppiata una lite fra due giovani extracomunitari. Durante la colluttazione, uno dei due (probabilmente di nazionalità irachena) avrebbe lanciato una bottiglia di vetro colpendo, fortuitamente, il giovane novolese, in quel momento presente in piazza in compagnia di altri amici. L’aggressore ha fatto perdere le sue tracce mentre i presenti si sono adoperati – seppur impotenti, considerando la gravità della ferita – a soccorrere l’amico chiamando i sanitari del 118, intervenuti poco dopo per trasferire il ferito presso il vicino nosocomio leccese in codice rosso. 

Sul posto, successivamente, sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Campi S.na ora impegnati a ricostruire la dinamica di quanto accaduto e rintracciare i responsabili della rissa.