Lecce, extracomunitario in escandescenza in Viale O. Quarta: arrabbiato con l’Italia perché ha solo 50 euro in tasca

3
1497

Lecce – Singolare fatto di cronaca segnalato sui social stamane in viale Oronzo Quarta, nelle immediate vicinanze della Stazione ferroviaria di Lecce. Un uomo, di origini pakistane, intorno alle 7, vagava indisturbato, urlando, imprecando e lanciando sassi contro le auto parcheggiate su quel tratto viario, danneggiandole incurante delle conseguenze.

Avvicinato da un passante, l’uomo non ha fatto mistero del suo risentimento nei confronti dell’Italia e degli italiani in quanto. Sembrerebbe si lamentasse anche perché aveva in tasca solo 50 euro.

Usman Muhammad,  questo il suo nome, 27enne residente a Monteroni di Lecce, volto già noto alle forze dell’Ordine, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Lecce e, su disposizione del Magistrato di turno, tradotto nel carcere di Borgo San Nicola.