Salento metal contest 2013

0
1250

Il SALENTO METAL CONTEST 2013, ovvero il concorso musicale salentino dedicato alle metal band di tutta Italia è giunto alla fase finale ovvero quella live.

Venerdì 8 marzo 2013 a partire dalle ore 22,00, per la prima tappa del contest, si alterneranno sul palco dell’ISTANBUL CAFE’ di Squinzano (LE), i FOLKENTROLL, band folk death metal da Lecce, i LITTER, band anch’essa leccese che un propone il genere alternative metal, i RAGING AGE, thrash metal band da Bari ed i SEVESO con il loro trash metalcore direttamente da  Forlì.  

La giuria tecnica e quella del pubblico dell’ISTANBUL attendono le adrenaliniche performance delle band che si sfideranno a base di granitiche e serrate ritmiche unite a  riff di taglienti chitarre.

Paisemiu sarà lì per documentare l’evento, respirare l’aria del vero underground, immergersi nella tempesta di suono che solo la musica metal sa generale, là proprio nell’occhio del ciclone! 

Le luci del palco stanno per accendersi…..siete pronti per una tempesta di vero metal?

Horns up per il  DAY ONE del Salento Metal contest second edition

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleChe sia 8 marzo tutti i giorni
Next articleHabemus Papam ?