Porto Cesareo, il programma natalizio si condivide con i cittadini (2)

0
392

porto cesareo piccPorto Cesareo (Le) – Si terrà giovedì 20 novembre alle ore 18, presso i locali della Pro Loco, l’incontro pubblico tra Amministrazione Comunale, cittadini e associazioni per la discussione del programma natalizio prima dell’approvazione  definitiva in Giunta Comunale.

Negli ultimi giorni l’Amministrazione sta investendo molte energie nella partecipazione attiva dei cittadini nelle decisioni importanti a livello comunitario.

Questa volta si invitano tutti coloro che sono interessati a presentare le proprie proposte artistico-culturali per gli addobbi natalizi ed altri servizi essenziali nel periodo delle festività.

Già il 9 novembre scorso è partito l’iter per la formazione partecipata, cui hanno aderito varie associazioni cesarine offrendo  suggerimenti sui temi natalizi. In occasione della riunione pubblica di giovedì 20 novembre l’Amministrazione predisporrà una bozza di programma che includerà le proprie proposte e quelle di quanti hanno partecipato alla consultazione.

Il Sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, in merito all’incontro, ha dichiarato che l’intento principale della richiesta di partecipazione attiva dei cittadini, commercianti ed operatori culturali all’interno del programma comunale ha l’obiettivo di creare una serie di eventi ed iniziative nel periodo natalizio che siano di intrattenimento e costituiscano una novità per i turisti che popolano la marina nel periodo di vacanza.

Si spera che il  fascino e la suggestione del Natale risveglino la creatività di ogni cittadino.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce, braccati e catturati tre “topi” di appartamento
Next articleSbatti il mostro in prima pagina: Squinzano come Corleone?