Festa della Municeddha (2)

0
43

manifesto-municeddha-2014-214x300Cannole (Le) – Dal 10 al 14 Agosto Cannole torna alla ribalta con la “Festa della Municeddha”. Cinque giorni di festa pieni di fantastiche occasioni per conoscere e riscoprire il Salento più autentico. Cinque serate ricche  di gastronomia, storia, musica e folklore.

Era il 1985, quando, la Pro Loco, ispirandosi ai “cuzzari” (raccoglitori di lumache), appellativo dei Cannolesi,  diede vita ad una festa dedicata alla lumaca e alle altre tipicità della gastronomia salentina.

Nei giorni di festa, la municeddha, pietanza principale, viene preparata soffritta, arrostita e al sugo ma, nei tanti stand gastronomici, si potrà gratificare il palato con i sapori tipici della cucina salentina, il tutto accompagnato da  fiumi di birra e di  buon vino locale . Tutte le cinque serate saranno allietate dalla musica dei vari gruppi musicali che coinvolgeranno il pubblico al ritmo dei tamburelli e con il ritmo ipnotico e pulsante della pizzica. Quest’anno, nella serata finale del 14 agosto la Fanfara dei Bersaglieri aprirà la serata, poi tanta pizzica e per concludere con concerto di ALEXIA Live Tour.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLeverano: Birra & Sound… le polemiche annegano nella birra (2)
Next articleCellino San Marco ospita una grande serata tutta dedicata alla musica con “Lirica sotto le stelle”.