Cellino San Marco ospita una grande serata tutta dedicata alla musica con “Lirica sotto le stelle”. (2)

0
49

Locandina concerto il Bel CantoCellino San Marco (Br) – Sarà il paese che diede i natali ad Albano Carrisi la location per una serata tutta dedicata alla musica lirica, in particolare alle più suggestive arie del repertorio operistico italiano.

La cittadina salentina, infatti, il prossimo 13 Agosto alle ore 20.30, sarà teatro di un affascinante spettacolo organizzato e fortemente voluto dall’associazione “Il bel canto nel Salento”, ospitato nella tenuta di “Ferdinando Fiorante” in contrada Li Veli.

Un concerto dal titolo “Lirica sotto le stelle”, che si pone sulla scia di altri eventi organizzati dalla stessa associazione in altrettante location prestigiose, per valorizzare le voci del territorio salentino, ma anche luoghi interessanti dal punto di vista artistico e culturale.

La serata prevede un grande concerto di musica lirica che ripercorrerà le varie arie del più noto repertorio italiano, da Puccini a Verdi, da Donizetti a Rossini, senza dimenticare le note canzoni d’operetta e di musica classica napoletana.

A deliziare gli spettatori ci saranno le voci del soprano Lorella Tafuro, del mezzosoprano Marinella Rizzo, del tenore Massimo Liaci, del baritono Carlo Provenzano, mentre le musiche saranno eseguite al pianoforte dal Maestro Valerio de Giorgi. Presenterà la serata la valente redattrice di Paisemiu.com, Marcella Negro.

La direzione artistica è affidata al tenore di fama, il grande Maestro Mario Cananà, direttore d’orchestra,  da anni alla guida artistica dell’Associazione Il bel Canto e Maestro di canto lirico.

Una serata, quindi, attesa soprattutto dagli appassionati di musica lirica, ma rivolta anche a coloro che vogliano avvicinarsi a questo elegante genere musicale o a coloro che semplicemente vogliano  trascorrere un po’ di tempo in compagnia di  una buona musica.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleFesta della Municeddha (2)
Next articleLecce-Foligno: le probabili formazioni