Trepuzzi, dal 10 al 31 luglio festeggia l’estate con il Summer Festival

0
1549

Enogastronomia, sonorità salentine e solidarietà. Tutto questo a Trepuzzi che, con il Summer Fest, riapre anche gli impianti sportivi da anni in balia dell’abbandono e del degrado

Conf. Stampa TrepuzziTrepuzzi (Le) – Conferenza stampa, questa mattina nell’Aula Consiliare del comune di Trepuzzi, per presentare l’evento di solidarietà Trepuzzi Summer Festival in programma presso gli impianti Sportivi di Viale Europa, dal 10 al 31 luglio prossimi. L’occasione sarà propizia per la riapertura della struttura sportiva ventennale, che versava in uno stato di completo abbandono, e che ora l’intera cittadinanza potrà nuovamente ritornare a rivivere e riutilizzare.

“Per noi cittadini di Trepuzzi ed Amministratori è importantissimo questo momento – ha detto il primo cittadino Oronzo Valzano, nel corso dell’incontro -. Oggi otteniamo un risultato molto importante ossia riconsegnare alla città uno spazio che è quello degli impianti sportivi, chiusi da oltre un anno per una serie di traversie. Oggi lo riapriamo: sono impianti sportivi che includono campi di calcetto, tennis, basket, pallavolo … Sarà per noi una festa significativa da vivere in pienezza grazie anche alla co-progettazione e co-programmazione che l’Amministrazione che presiedo ha voluto avviare mediante la messa a punto di una serie di eventi insieme alle diverse associazioni presenti ed operanti sul territorio comunale”.

L’iniziativa di solidarietà, resa possibile grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale, è nata dall’idea e dalla stretta sinergia e collaborazione tra due delle associazione più attive del comune nord salentino, quali l’Associazione di volontariato Lorenzo Risolo, presieduta da Sonia Risolo, e “Oratorio Santa Famiglia”, associazione presieduta da Don Alessandro Scevola.

Entrambe contano sull’aiuto di tanti volontari, non solo cittadini di Trepuzzi, e delle due associazioni Megghy e Pro Loco che promuovono l’iniziativa benefica.

Trepuzzi Summer FestivalL’evento Trepuzzi Summer Festival, che consta di sei date nel mese di luglio, nasce con l’idea di riaprire la struttura, far rivivere il polmone verde del paese, ridare ai cittadini quello che da anni ha rappresentato il luogo ideale per momenti ludici e di aggregazione per grandi e piccini, in attesa che il Comune avvii regolare bando e proceda all’assegnazione definitiva.

Campi da tennis, pallavolo, basket e calcetto, ripuliti la scorsa settimana attraverso il coinvolgimento dei volontari, grazie all’impegno del Comune di Trepuzzi che ha accolto con gioia l’iniziativa dell’apertura, ritorneranno ad essere luogo preferito da chi ama lo sport sano.
La manifestazione, nata sotto il segno della solidarietà, porrà l’attenzione sull’importanza del recupero delle strutture ricettive, quale bene indispensabile per la collettività, sul rispetto e la salvaguardia dell’ambiente e sull’importanza di preservare e tramandare le peculiarità di quella che ci piace definire “Salentinità”. E quale modo migliore per farlo se non attraverso una manifestazione musicale ed enogastronomica.

A dare il via all’evento musicale sarà, il 10 luglio alle ore 21, il gruppo degli Original Salento Tarantae, che nasce nel 2001 con l’obiettivo di recuperare il patrimonio musicale tradizionale, ma rivisitandolo attraverso l’utilizzo di strumenti elettro-acustici e sonorità provenienti dai diversi linguaggi musicali.

La seconda serata dell’11 luglio vedrà esibirsi sul palco i “Lucio Live Cover Band”, mentre domenica 12 luglio sarà la volta del Maestro Cesare Dell’Anna e degli “OPA CUPA” con il loro “Baluardo Tour” per presentare in anteprima il nuovo album.
Il 17 luglio si cambia genere con lo spettacolo teatrale in vernacolo Salesiani Salentini, mentre il 24 luglio la serata sarà dedicata al cabaret con la partecipazione di Andrea Boccassino e, da Colorado, Gli SCEMIFREDDI.

La “Notte Bianca dello Sport” chiuderà, il 31 luglio, la prima edizione del TREPUZZI SUMMER FESTIVAL, e vedrà la presenza di atleti e appassionati di diverse discipline sportive. Main sponsor dell’intera manifestazione è SEA Srl servizi ecologici ambientali.
Presenti in tutte e sei le date stand enogastronomici e birre artigianali per un evento aperto a tutti coloro i quali vorranno partecipare, volontariamente, con gesti di solidarietà in favore dei bambini affetti da gravi malattie tumorali, e ai quali sarà devoluto il ricavato dell’intera manifestazione.