Surbo, culto, tradizione e territorio nel “Martedì dopo 2016” a cura della Pro Loco

0
503

Il martedi dopo a SurboSurbo (Le) – La “Madonna vestita d’Oro” è la storia della Madonna di Loreto festeggiata per tradizione nella città di Surbo ogni martedì dopo Pasqua. E’ la festa più sentita dagli abitanti del paese e allo stesso tempo, richiama molti devoti e curiosi da lontano. Culto, tradizione e territorio, questi gli elementi che racchiude “Il Martedì dopo” l’iniziativa ideata e  organizzata dalla Pro Loco di Surbo per l’occasione.

Appuntamento il 29 Marzo quando, per tutta la giornata, si assisterà al susseguirsi di tradizione, culto, testimonianze, curiosità e divertimento grazie alla diretta streaming in collaborazione con  SALENTO TELEVISION e EVENTI MAGAZINE  che, anche quest’anno, darà a vicini e lontani la possibilità di partecipare alla grande festa. La sede Pro loco diventerà una sala stampa dove tutti potranno lasciare testimonianze e divulgare la tradizione attraverso interviste e momenti conviviali. Non mancheranno gli interventi di personalità simbolo del Paese e dell’intero territorio.

Riscontrato il successo del 2015, la Pro Loco di Surbo in quest’edizione intende abbracciare particolarmente la cittadinanza attraverso la realizzazione di momenti che ne valorizzino la partecipazione attiva. La tradizione parte dai nonni, dai genitori, dagli insegnanti e arriva ai giovani attraverso i loro racconti. Significativa e proficua anche la collaborazione con le Scuole. “Le piccole Voci del Martedì Dopo”  sarà una delle iniziative nel corso della quale sarà allestito uno spazio con una gigantografia della figura della Madonna vestita d’Oro sulla quale tutti i bambini potranno scrivere una frase, un pensiero, alla Vergine Santa.

Ci sarà anche il momento tradizione in cucina con  lo “Show cooking & degustazione del tarallo bollito”, uno dei prodotti tipici del periodo pasquale della Città di Surbo. Si potrà assistere alla preparazione del tarallo dall’impasto fino a degustarne la sua prelibatezza.

Il Martedì Dopo 2016  potrà essere seguito da chiunque grazie alla diretta streaming no stop su www.salentotelevision.it e www.eventimagazine.it e sui social dell’evento, Facebook, Twitter e Instagram, sui quali chiunque potrà lasciare il proprio contributo per mezzo di un pensiero, un video o una foto. Un momento di tradizione che non si cancella, quello del “Martedì Dopo” che ha come fine ultimo l’obiettivo costante della Pro Loco di Surbo di dare voce alla propria terra ed ai suoi valori.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, attivato lo sportello unificato per i servizi socio-assistenziali e socio-sanitari
Next articleLa favola del Lecce … ster