Solidarietà ed accoglienza dei Migranti: se ne discute il 18 dicembre a Guagnano

0
11

Guagnano (Le) – Il 18 dicembre, in occasione della XVIII Giornata Internazionale per i diritti dei migranti, proclamata nel 2000 dall’Assemblea Generale della Nazioni Unite, l’assessore alla Cultura del Comune di Guagnano, Antonio Rizzo, ha promosso un incontro sul tema dell’accoglienza e della solidarietà attraverso le voci e le esperienze dirette dei protagonisti.

Andrea Tondo

Con la collaborazione della dirigente scolastica dell’I.C. di Salice-Guagnano, Gerarda Marra, della Questura di Lecce e il sostegno dell’Unicef rappresentato dalla presidente del comitato provinciale di Lecce, Maria Antonietta Rucco, i ragazzi della scuola secondaria di I° grado di Guagnano avranno la possibilità di dialogare e di confrontarsi su temi di grande attualità, incontrando il poliziotto Andrea Tondo, autore di un coinvolgente racconto dal titolo “Ritrovarsi fratelli – Due colori un unico legame di sangue”, distribuito gratuitamente dall’Amministrazione Comunale e ispirato a una vera storia che ha coinvolto, in prima persona, lo stesso autore, protagonista di un salvataggio di un giovane profugo abbandonato in mare.

Partendo dalla lettura del racconto, l’autore porterà la sua esperienza di operatore controllo del territorio alla Questura di Lecce, illustrando ai ragazzi le sensazioni, le emozioni ma anche le difficoltà che si incontrano giornalmente quando si interagisce con persone di etnie differenti, a volte in situazioni al limite della legalità o di degrado, facendo però emergere, come si può anche leggere nelle pagine del libro, una umanità donata a tanti “fratelli” senza eccessivo clamore mediatico ma che viene spesso ignorata o sottovalutata dalla gente, perché annebbiata dalla semplice presenza dell’uniforme.

Ad affiancare Tondo ci saranno, oltre agli amministratori comunali, la presidente provinciale dell’Unicef e alcuni ragazzi stranieri che racconteranno il loro viaggio dal paese di origine e la loro integrazione in Italia.

L’incontro, aperto anche alla cittadinanza, si svolgerà alle ore 10 nell’atrio della scuola di Guagnano in via A. De Gasperi.