“Salice, comunità che legge”: presentata in Provincia la 1^ Edizione della rassegna culturale

0
38

Salice Comunità che Legge” è la rassegna culturale promossa dal Comune di Salice Salentino, con il patrocinio della Provincia di Lecce, in programma a Salice Salentino dall’8 al 30 settembre.

Arte, letteratura e musica, tanti appuntamenti con numerosi ospiti, che avranno come location le piazze del centro storico di Salice Salentino e che sono stati illustrati oggi dai protagonisti in una conferenza stampa a Palazzo Adorno.

“Una Rassegna tra saperi e sapori, è questo l’elemento qualificante ”, ha detto in apertura di presentazione il capo di gabinetto della Provincia di Lecce Andrea Romano. “Complimenti a Salice per aver voluto puntare sulla promozione dell’attività  culturale e della letteratura, allacciando i saperi alle qualità enogastronomiche del territorio. Confermiamo ancora una volta la presenza della Provincia di Lecce al fianco delle amministrazioni comunali del territorio”.

“Un calendario corposo, occasioni e personalità di ottimo livello per dare impulso alla cultura e alla lettura, da cui dipende lo sviluppo intellettuale di ciascuno”, ha aggiunto il sindaco del Comune di Salice Salentino Cosimo Leuzzi. Presenti anche il presidente della Cantina cooperativa di Salice Salentino Giovanni Ianne, il direttore d’orchestra Marco Grasso, uno degli autori ospiti Carmelo Greco.

“Intendiamo fare di questa rassegna un appuntamento fisso annuale, in cui si possa ritrovare la comunità salicese, ma che possa estendere l’offerta culturale a tutto il Salento”, ha detto il delegato alla Cultura del Comune Luigi Palazzo, che ha poi illustrato nei particolari tutti gli appuntamenti in cartellone.

Il programma

giovedì 8 settembre, ore 20, Valentina Perrone “Come la neve a Natale”, Piazza Caduti del Lavoro;

domenica 11 settembre, ore 20.30, Parole note – Reading concerto e degustazione vini, Piazza Plebiscito. Evento in collaborazione con la Cantina cooperativa di Salice Salentino; direttore artistico della serata Marco Grasso, interverranno il tenore Giuseppe Tommaso e Alessandro Podo, artista legato alla tradizione musicale etnica e salentina. Loredana Persano cura la parte letteraria, la selezione di testi e la narrazione dell’evento.

giovedì 15 settembre, ore 19.30, Marika Iannuzziello e Paolo Speranza, “Il Vangelo secondo Matteo e La Ricotta” (Gramese). Dialoga con gli autori Massimo Pasca. A seguire, ore 20.30, Omaggio a Pier Paolo Pasolini – Letture, musica e live painting, Piazzetta Municipio (via Vittorio Emanuele II);

venerdì 16 settembre, ore 20.30, Marco Antonio Romano,  “Culacchi da feisbuc ai giorni nostri” (Vesepia), Piazzetta Municipio (via Vittorio Emanuele II);

sabato 17 settembre, ore 19.30, Maria Tondo, “San Giovanni della Croce” (Effata), Chiesa di Santa Maria Assunta (Chiesa Madre). Dialoga con l’autrice monsignor Rocco Talucci.

domenica 18 settembre, ore 19.30, Nandu Popu, “Li menati” (Radici Future), Piazzetta Municipio (via Vittorio Emanuele II);

mercoledì 28 settembre, ore 19.30, Carmelo Greco, “Focara di sangue” (Foglio di via), Piazza Caduti del Lavoro;

giovedì 29 settembre, ore 19.30, I Malfattori, “Immunodeficienti” (Vesepia), Piazza Plebiscito;

venerdì 30 settembre, ore 19.30, Cristina Carlà, “Cartolina dal Salento” (Collettiva), Piazza Plebiscito; ore 20.30, Suoni e voci di terra – Reading concerto, Piazza Plebiscito.

Infine, la mattina dell’1 e del 2 ottobre, in programma due eventi in collaborazione con i Presìdi del libro e l’associazione 23.10, letture rivolte alla fascia di età dei più piccoli (a partire dai quattro anni) e un flash mob letterario.