OncoLab, nasce a Novoli lo strumento innovativo per la gestione delle terapie antiblastiche

0
369

Tonio RomanoAntonio Romano, Marketing Manager di BpmSoft ha presentato per BpmSoft, azienda “Made in salento”, Il progetto oncolab, al 15° Congresso Nazionale AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica), iniziato oggi al Centro Milano Congressi e si protrarrà fino  al 13 ottobre.

Queste le sue parole: “Come salentini siamo fieri di essere qui per presentare oncolab; è un progetto informatico, sviluppato nel Salento, che rappresenta l’innovazione ed il futuro nella gestione delle terapie antiblastiche. Un sistema nato dall’esperienza degli operatori sanitari e dalle loro esigenze per supportarli nella gestione del paziente oncologico. Gli errori in corso di terapia, con farmaci antineoplastici, provocano gravi danni. Oncolab rappresenta la soluzione alla prevenzione degli errori ai fini della sicurezza del paziente”.

Presente insieme a Romano, al prestigioso Congresso, il Sales Manager BpmSoft Stefano Perrino che ha spiegato: “Il farmacista è guidato nelle varie fasi di ricostituzione e diluizione dei farmaci sulla base delle indicazioni riportate sulle schede tecniche delle specialità farmacologiche usate. Inoltre consente una gestione intelligente del magazzino indicando le specialità che comportano il minimo scarto. Per quanto riguarda l’organizzazione degli appuntamenti l’agenda fornisce una visualizzazione sintetica giornaliera per ciascun settore oncologico e per paziente. L’agenda organizza gli appuntamenti e si integra con la programmazione dei cicli di chemioterapia previsti in ogni reparto suggerendo al medico la data prevista per l’inizio di una terapia in base ai cicli impostati negli schemi chemioterapici del paziente”.

Oncolab è uno strumento molto importante poiché nell’ambito delle misure di razionalizzazione e riduzione della spesa per acquisti di beni e servizi destinati agli enti del SSN (c.d. Decreto Spending Review) al fine di ottimizzare il lavoro nei reparti oncologici, ematologici e laboratori UFA o UMACA, rappresenta la soluzione ideale, poiché sfruttando l’infrastruttura web riduce notevolmente i costi di acquisto e di gestione.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleTe lo regalo … ma vieni a prenderlo!
Next articleLe sfumature della scrittura