“M’ILLUMINO DI MENO 2013” … La festa del risparmio energetico

0
440

Il 16 Febbraio del 2005 entra in vigore il trattato di kyoto, dopo la ratifica anche da parte della Russia.

Venerdì 15 Febbraio 2013  dalle ore 18:00 alle 19:30 in nome della sostenibilità e come adesione al simbolico “silenzio energetico”  verranno spende le nostre luci.

In molte città tra le quali  Milano, Bologna, Firenze, Torino, Bari, Padova, Valle dei Templi ad Agrigento, Genova, Pisa, Matera verranno  spente le illuminazioni di monumenti, piazze, vetrine, uffici e  aule.

M’illumino di meno, la celebre Giornata del Risparmio Energetico lanciata da Caterpillar, Radio2, e tutti i suoi sostenitori virtuosi “scendono in campo” per un futuro più illuminato, all’insegna della razionalizzazione dei consumi energetici.

Cerchiamo anche noi di essere solidali con queste iniziative.

Nel nostro piccolo facciamo  nascere  una coscienza ecologica  che partendo dal risparmio energetico, dalla raccolta differenziata dei rifiuti, dalla razionalizzazione delle risorse idriche porti un futuro migliore per i nostri figli!

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleAmori & pasticci su Facebook
Next articleI “ragazzi terribili” preparano la sfida interna contro la Futsal Francavilla