La prima Sup Cup del Salento a Porto Cesareo

0
421

img 119543095594274 resizedPorto Cesareo (Le) – Domenica 26 ottobre appuntamento sulle spiagge della marina ionica più bella del Salento per assistere alla prima Sup Cup mai organizzata nella nostra terra. L’evento nasce dalla collaborazione dello staff del Kalura Beach, il bar sul mare più in voga del momento, e la AK school.

Si partirà dalla mattina, con delle lezioni gratuite di sup, uno degli sport che ha fatto impazzire il mondo, e poi si proseguirà con la gara suddivisa in più categorie, dai professionisti, ai dilettanti e juniores. A valutare i partecipanti una giuria composta da sportivi competenti che premierà i vincitori con un montepremi del valore di 2000 euro. Non solo una competizione, ma anche gadgets per tutti, dimostrazione di nuovissime tavole, campioni nazionali di sup ospiti della manifestazione e per finire un happy hour al tramonto più invidiato d’Italia con tanto di dj e animazione.

Contributo partecipazione: 10 euro – Per info: 338 3340348 Ezio; 347 2108435 Alex

{loadposition addthis}

 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSquinzano, crisi della giunta Miccoli… tanto rumore per nulla
Next articleIl futuro è arrivato a Lecce: si è aperta ufficialmente la rassegna “XOff, Conversazioni sul Futuro”