‘Investire nella crescita: opportunità e formazione’. Soddisfazione, a Porto Cesareo, per il workshop

0
407

Porto Cesareo (Le) – Successo di partecipazione e giudizi positivi per ‘Investire nella crescita: opportunità e formazione’ workshop didattico formativo su più tappe cadenzate nel tempo, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Porto Cesareo, grazie ad una precisa pianificazione dell’assessorato alla programmazione, diretto da Paola Cazzella.

Apprezzati ed interessanti sotto tutti i punti di vista, sono stati sia il programma, ampio e strutturato, sia gli interventi tematici dei relatori  del convegno svoltosi presso la sala delle conferenze della Biblioteca Comunale ‘A. Rizzello’ sita in Via Cilea.

Dopo i Saluti affidati al dottor Salvatore Albano  (Sindaco comune di Porto Cesareo) ed all’organizzatrice dell’evento dottoressa Paola Cazzella (assessore Tributi e Finanze del Comune di Porto Cesareo) – che ha sottolineato la ferma volontà del governo cittadino di ripartire dall’imprenditorialità, dai giovani e dalla formazione per puntare a chiare lettere sulla crescita -, lo spazio è stato tutto dei valenti professionisti inviatati a trattare svariati argomenti macro e micro economici.

L’intervento di Alfredo Lobello (responsabile di commessa di Sviluppo Puglia) ha analizzato le opportunità per fare impresa in Puglia attraverso i bandi, sulle modalità e su come intercettare finanziamenti e puntare a crescita e sviluppo . A seguire come si ‘diventa impresa’ con l’intervento di Romina Troisio (vicepresidente cooperativa “Reti di pan”); poi le relazioni di Mauro Quarta (esperto di finanza agevolata), di Ilaria Margapoti (esperta in formazione).

Al termine è stato presentato il “corso di alfabetizzazione alla progettazione partecipata” da Giovanni Aventaggiato  (Agente di Sviluppo e Vicepresidente Consorzio Athena Formazione e Sviluppo)

“Porto Cesareo vuole svoltare e questa programmazione didattico-formativa ne è un esempio valido – afferma soddisfatta l’assessore Paola Cazzella –. Il periodo di crisi e la disoccupazione, devono in qualche modo essere contrastate. C’è bisogno di idee, di professionalità, di risorse umane, di sinergia  – spiega -. Anzi le abbiamo registrate, video-prodotte e le pubblicheremo sul nostro portale internet www.comune.portocesareo.le.it e le promuoveremo attraverso tutti i canali di comunicazione telematici, social network compresi, per dare a tutti, anche a chi era assente, la possibilità di comprendere le dinamiche attraverso le quali intendiamo muoverci. C’è necessità – ha spiegato la Cazzella – ai fini dello sviluppo del territorio, di fare rete e di utilizzare le risorse umane locali che devono lavorare in sinergia col pubblico e con le professionalità esterne al territorio. C’è bisogno di conoscenza degli strumenti che si hanno a disposizione, c’è bisogno di professionalità di valutazioni di esperienze di successo. Tutti fattori che solo se si conoscono possono essere sfruttati al meglio”. Poi la conclusione dell’assessore. “Solo attivandoci tutti  potremmo contribuire alla crescita del territorio. Conoscere ed intercettare opportunità di finanziamento agevolato provenienti da enti pubblici e privati, specie in questo periodo di crisi può essere un valido supporto ad innescare sviluppo e crescita. Mi auguro che l’iniziativa sia da stimolo e contribuisca alla realizzazione di un piccolo sogno che è quello di una Porto Cesareo attiva ed impegnata in maniera sana alla crescita del territorio. Di una città dove tutti i cittadini collaborano per la crescita del territorio, senza invidia, senza lotte per il potere, ma con un grande clima di collaborazione nell’unico e solo interesse che è Porto Cesareo, i cesarini e le future generazioni che lo abiteranno”.

{loadposition addthis}

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleHabemus Papam ?
Next articleIn attesa di Lecce – Lumezzane