Inaugurato a Casalabate il presidio estivo della Polizia Locale di Squinzano

1
550

Squinzano / Casalabate (Le) – Inaugurato nel tardo pomeriggio di oggi, a Casalabate (nella parte di marina che compete al Comune di Squinzano), il presidio estivo della Polizia Locale, da qualche mese al comando del Ten. dott. Raffaele Paladini.

Una postazione di estrema utilità al servizio della comunità locale e dei tanti turisti che, in questi prossimi mesi e fino a settembre, abiteranno e popoleranno quella parte di territorio che ospita cittadini di Squinzano, Campi, Trepuzzi e non solo.

La sede degli agenti della Municipale è la Torre Costiera di avvistamento (un tempo sede della Guardia di Finanza), opportunamente restaurata e che ospiterà anche i volontari della Pro Loco.

“La dotazione organica sarà di due agenti, l’ufficio sarà aperto nelle ore pomeridiane – dichiara il Vice Prefetto Beatrice Agata Mariano che, insieme a Vincenzo Calignano e Angelo Caccavone, amministrano il Comune di Squinzano in qualità di Commissari Straordinari in seguito allo scioglimento dell’Amministrazione guidata dall’ex sindaco Gianni Marra – . L’apertura dell’ufficio della Polizia Locale è l’ulteriore tassello di un progetto complessivo di attenzione e riqualificazione del Comune che ha a cuore non solo il paese ma anche le sue marine. Attraverso il potenziamento della vigilanza in accordo con il locale Comando dei Carabinieri siamo certi di offrire più servizi e maggiore sicurezza sul territorio”.

Paladini Raffaele“Questa sera – riferisce nel suo intervento il comandante Raffaele Paladinicredo sia importante sottolineare la funzione di un presidio di Polizia Locale in un centro turistico e balneare ad alta affluenza come la marina di Casalabate, meta di turisti ma, soprattutto, di tanti residenti nei paesi nord salentini.
Personalmente, in veste di Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Squinzano, non posso che essere soddisfatto per l’attenzione e la sensibilità dimostrata alle istanze nostre, in primis, e dei cittadini residenti da parte dei commissari prefettizi che oggi guidano il paese.
In particolare ringrazio la dr.ssa Beatrice Agata Mariano, insieme al dr. Vincenzo Calignano e il dr. Angelo Caccavone per aver incoraggiato e sostenuto questo nuovo presidio estivo in questa parte di Casalabate che afferisce alle competenze del Comune di Squinzano.

Sono da sempre stato convinto che una corretta interazione e collaborazione fra istituzioni e cittadini non può che produrre risultati positivi che abbiano una ricaduta sull’intera comunità affinché si garantisca sicurezza sulle strade e nei luoghi che, maggiormente, tendono a popolarsi nel periodo clou della nostra estate.

Anche la scelta del luogo, – conclude Paladini – l’antica torre un tempo presidiata dalla Guardia di Finanza, rende più agevole ed efficace il servizio che i nostri agenti saranno chiamati a prestare nel corso di questi prossimi mesi”.