Guagnano, tutto pronto per l’ottava edizione del Premio Terre del Negramaro. Start il 19 agosto

0
944

Panoramica piazza GuagnanoGuagnano (Le) – Partenza in grande stile per l’ottava edizione del PREMIO TERRE DEL NEGROAMARO, il 19 agosto a Guagnano (Le) nella piazza Maria SS. del Rosario.  

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, la Kermesse ha lo scopo di valorizzare il territorio, la cultura e le tipicità locali.  Tra gli applausi, i flash dei fotografi e le telecamere della stampa, sarà impossibile non essere trascinati da una magica atmosfera, ricca di musica e ospiti di forte rilievo locale e nazionale. Saranno premiati, infatti, personaggi importanti che hanno dato e danno risalto, soprattutto professionalmente, al Salento o alla Puglia in generale. 

Novità assoluta di questa edizione sarà il Premio Negroamaro Music Awards per tutti gli artisti emergenti. Per partecipare basterà inviare una mail con una breve presentazione e un file audio in formato mp3 all’indirizzo info@procediamoitalia.it entro il 10 agostoI quattro finalisti si esibiranno sul palco nel corso dell’evento del 19 agosto.

Lungo le strade del centro storico, saranno allestiti stand enogastronomici, dove degustare le prelibatezze della tradizione culinaria abbinata agli ottimi vini delle cantine che aderiranno alla manifestazione.  Nelle corti del paese, l’arte e la cultura faranno da cornice ad uno spettacolo dal sapore tutto salentino.

Direttore artistico del palco centrale e conduttore della serata sarà Fernando Proce: artista, giornalista, speaker dell’emittente RTL 102.5, editore di: Salentuosi, La Radio Sale e Radio Movida Gallipoli.  La cornice musicale sul palco sarà affidata all’Ensemble Terre del Negroamaro diretto dal maestro Fulvio Palese. Il Premio speciale La Radio Sale sarà assegnato al cantautore Mino De Santis. L’evento terminerà in musica con il concerto del cantante milanese Fabio Concato.

PREMIO TERRE DEL NEGROAMARO è organizzato dal Comune di Guagnano ed il Comitato Tecnico Operativo del Progetto, in collaborazione con il GAL Terra d’Arneo e la Pro Loco “ Guagnano ‘93”, con il contributo dell’Unione dei Comuni del Nord Salento ed il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, e dell’Università del Salento.   

L’evento sarà trasmesso in diretta radiofonica dalle 21 alle 23 sulle emittenti La Radio Sale e Radio Movida Gallipoli.    

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleDetenuto sferra un pugno ad agente spedendolo in ospedale. L’OSAPP: tutto questo non è più tollerabile
Next article“Quattro sbarre nell’anima” ha inaugurato il 31 luglio la rassegna estiva di Icaro Bookstore